martedì 14 novembre 2017

|Le BB leggono...| #84 Cosa penso di...Sulla sedia sbagliata di Sara Rattaro |Recensione|

È ancora martedì? Davvero? No, perchè il lunedì di ieri è stato così lungo che mi è parso sia durato un'intera settimana. 


Ma passiamo ad altro, che è meglio.
Oggi tocca a me parlarvi di un libro dell'autrice del mese delle Bancarella Blogger: Sara Rattaro. Non indugiamo oltre e diamo inizio ad una nuova puntate de "Le BB leggono..."

*sigla*

Al tempo dei BookBlog,
degli scrittori ingrati,
e delle Case Editrici
che spadroneggiavano su una blogosfera in tumulto,
il genere umano invocava il soccorso di alcune eroine
per riconquistare la libertà. 

Finalmente arrivarono le Bancarella Blogger,
le invincibile Lettrici Guerriere forgiate dal fuoco di mille letture.

La lotta per il potere...
le sfrenate letture...
gli intrighi...
i tradimenti...

...furono affrontati con indomito coraggio
da coloro che sole...
potevano cambiare il mondo della lettura.

(sì, la vedrete ogni mese!)

Sulla sedia sbagliata 
di Sara Rattaro
Editore: Garzanti
Pagine: 157
Prezzo: 9,90 euro
Una madre rimane sempre una madre. Non smette mai di esserlo. Qualunque cosa accada. Anche quando non esiste nulla di più difficile al mondo. Lo sa bene Francesca, che ogni settimana va in carcere a trovare suo figlio accusato di un reato gravissimo: omicidio. Lei che continua a domandarsi dove abbia sbagliato. Perché negli occhi di Andrea fatica a riconoscere il bambino che ha cresciuto. Ma il suo cuore non può fare altro che proteggerlo. E la missione di ogni madre. Proprio quella missione che Teresa sente di aver fallito nel momento in cui sua figlia le è stata strappata via troppo presto in un incidente d'auto. Lei non era lì a difenderla per non lasciarla andare. Un dolore troppo grande che l'amore materno di Teresa non riesce ad accettare, al punto da creare una realtà diversa in cui la ragazza gira ancora per la casa a portare luce con il suo sorriso. Francesca è la madre di un carnefice, Teresa la madre di una vittima. Eppure sono solo due donne che devono in qualche modo superare la sconfitta delle loro speranze, dei loro sogni di un futuro felice per i figli. La loro sofferenza assume le stesse tonalità, usa le stesse parole, piange le stesse lacrime. Perché il confine tra l'errore e la verità si confonde. Non è mai netto. L'amore più puro può trasformarsi in un peso troppo grande da sopportare. Può fare male o far sbagliare...

lunedì 13 novembre 2017

#2 Parole tra i libri


Si inizia una nuova settimana e spero che inizi con il piede giusto!
Ma prima ecco un nuovo appuntamento con una citazione e una lettera per voi!
Come sempre vi ricordo di passare dalle mie 'colleghe': Chiara di La lettrice sulle nuvole, Susy di I miei magici mondi, Ely di Il regno dei libri, Rosalba di La Rapunzel dei libri e non solo e Ink di The ink spell!

E adesso diamo inizio alle dan parole! 

venerdì 10 novembre 2017

#83 Cosa penso di...Ross Poldark di Wintson Graham |Recensione|

Buongiorno miei cari!
Oggi qui è una giornata grigia e a me piacciono le giornate grigie...sono strana e questo già lo sapete.


Comunque.
Oggi vi parlo di un bel libricino di 431 che ho letto in 2 giorni/notti, è inutile dormire. Lo sappiamo tutti.

Ross Poldark
di Wintson Graham
Serie: Poldark #1
Editore: Sonzogno
Pagine: 431
Prezzo: 18,50
Cornovaglia, 1783. Ross Poldark, figlio di un piccolo possidente morto da poco, torna a casa, esausto e provato, dopo aver combattuto per l’esercito inglese nella Rivoluzione americana. Ora è un uomo maturo, non più l’avventato ed estroverso ragazzo che aveva dovuto abbandonare l’Inghilterra per problemi con la legge. Desidera soltanto lasciarsi il passato alle spalle e riabbracciare la sua promessa sposa, la bella Elizabeth. La sera stessa del suo arrivo, però, scopre che, anche a causa di voci che lo davano per morto, la donna sta per convolare a nozze con un altro uomo. Non solo: Nampara, la casa avita, si trova in uno stato di abbandono, cui ha contribuito anche una coppia di vecchi servi, fedeli ma ubriaconi. Devastato dalla perdita del suo grande amore, Ross decide di rimettere in sesto Nampara e di concentrarsi sugli affari che il padre ha lasciato andare a rotoli, tornando a coltivare le terre e lanciandosi nell’apertura di una nuova miniera. Viene aiutato dall’affezionata cugina Verity, dai due servi e da Demelza, una rozza ma vivace ragazzina che ha salvato da un pestaggio e che, impietosito, ha preso a lavorare con sé come sguattera. Nella terra ventosa di Cornovaglia – aspra quanto la vita dei suoi minatori, percorsa dai fremiti di nuove sette religiose e afflitta da contrasti sociali – si intrecciano i destini dei membri della famiglia Poldark, primo fra tutti il forte e affascinante Ross, ma anche della gentile Verity, di Elizabeth, tormentata da segrete preoccupazioni, e di Demelza che, diventata una bellissima donna, è determinata a conquistare il cuore dell’uomo che le ha cambiato la vita.

mercoledì 8 novembre 2017

#82 Cosa penso di...Soul Exile di Enzo Cristofori |Recensione molto 'MEH'|

Oh sì, una recensione MEH!
Da tanto non ne vedevate una su questo blog, vero?

Fortunatamente per me!

Ma non cincischiamo oltre, ringrazio la CE per la copia cartacea e iniziamo!
Soul exile 
di Enzo Cristofori
Pagine: 156
Prezzo: 21 euro cartaceo, 1,49 ebook
E se la morte si presentasse con una falce in mano e l’aspetto di un ragazzo bello e dannato?Amos è il cantante di una rock band emergente, i Dark Matter, ma è anche un Mietitore, reclutato molti anni prima per un solo scopo: condurre le anime delle persone nel luogo sconosciuto chiamato “Oltre”. Questo avviene tramite la Red Death, un'arma celeste a forma di falce camuffata da chitarra. Ogni mietitore ne ha una e la cela nell’oggetto che più lo rappresenta.Amos ha sempre portato a termine ogni incarico, finché non scopre di essere egli stesso la causa della morte della sua prossima anima: Melissa, giovanissima studentessa universitaria che, sorprendentemente, riesce a vederlo sotto forma di mietitore e per questo rischia di essere investita. Lui la risparmia, non riuscendo a sostenere il peso di quella colpa, condannando entrambi a fuggire da mietitori superiori, che bramano a ogni costo la vita della ragazza e la sua anima per esiliarla in un posto da cui non potrà fare mai ritorno, un luogo di oblio eterno...Dopo anni di asservimento e fiducia verso il suo ordine, una serie di interrogativi iniziano a prendere forma tra i pensieri di Amos, che ora ha tutta l’intenzione di scoprire cosa celino i piani alti della sua casta e il perché Melissa sembri essere al centro di questi eventi. Una storia avvincente e originale che ci farà conoscere il lato oscuro della vita e la venalità della morte.

domenica 5 novembre 2017

|Relase Blitz| Fight for life di Rosa Campanile |Mini recensione|

Buona domenica miei cari lettori!
Eccezionalmente oggi ho un post per voi e non un post qualsiasi, ma un Relase Blitz con recensione!





Fight for life
di Rosa Campanile
Serie: Die Love Rise #2
Pagine: 232
Prezzo: 1,99 euro
Intrappolata a Cincinnati con altri sopravvissuti, Natalia Landreaux è disposta a tutto pur di non morire divorata dagli infetti che hanno distrutto la civiltà, anche correre rischi indicibili per trasmettere un ultimo, disperato messaggio d'aiuto. In pericolo non c’è solo la sua vita, ma anche il prezioso lavoro del fratello Edoardo.
La richiesta di soccorso giunge appena in tempo e mette in crisi il genio informatico Joe Collins. La vita di Joe insieme alla sua nuova famiglia nella Città Sicura di Leons Town è tranquilla, quasi perfetta, ma la missione di salvataggio che richiama in campo lui e Panzer dopo un lungo periodo di assenza, rischia di frantumare quel fragile equilibrio a cui tiene tanto. Eppure, nonostante le perplessità, Joe sa qual è la cosa giusta da fare.
Mentre un nemico più pericoloso e scaltro che mai si prepara ad attaccare, ombre del passato minacciano di distruggere la normalità tanto inseguita da Joe e Natalia. Non sarà facile affatto facile far funzionare la loro strana relazione in un mondo invaso dagli zombie mutanti. Per riuscirci, dovranno solo ricordare che vale sempre la pena combattere per vivere e per amare.

giovedì 2 novembre 2017

Ricapitoliamo...ottobre!


Umh...sì sto mangiando Nutella. La mattina ci vuole energia no? La nutella da tanta energia, tanta tanta per affrontare la giornata!


Ma attenzione, non bisogna esagerare...


Già.

Comunque, metto giù la nutella e inizio a scrivere seriamente (pfff!) questo riepilogo!

martedì 31 ottobre 2017

#80 Cosa penso di...The Quick di Lauren Owen |Recensione|


Signore e signori, vampiri e morti viventi, streghe e maghi di ogni età vi auguro il buongiorno in quella che sarà la giornata più spaventosa dell'anno!

BUAHAHAHAHAHA



Siete pronti ad una nuova spaventosa recensione?
Sì, allora andiamo!



The Quick. Misteri vampiri e sale da tè
di Lauren Oliver
Editore: Fazi 
Pagine: 526
Prezzo: 17,50 euro
Inghilterra, fine Ottocento. James e Charlotte sono due fratelli orfani che vivono in una dimora signorile sperduta nella campagna inglese. Una volta cresciuti le loro strade si dividono: James, timido aspirante scrittore, terminati gli studi a Oxford divide l'appartamento in affitto a Londra con un affascinante giovane aristocratico. Grazie alle conoscenze del ragazzo, viene introdotto nei salotti dell'alta società e trova l'amore dove non se lo sarebbe mai aspettato. Poi, improvvisamente, scompare senza lasciare traccia. Preoccupata e determinata a trovarlo, la sorella Charlotte parte per Londra e s'immerge nelle tetre atmosfere della città industriale, dove scopre l'esistenza di un mondo segreto, popolato da personaggi incredibili e loschi che vivono ai margini della città. Un mondo in cui i confini della realtà hanno assunto forme tutte nuove. Per lei si apriranno le imponenti porte di una delle istituzioni più autorevoli e impenetrabili del paese: l'AEgolius club, luogo di ritrovo degli uomini più ambiziosi e pericolosi d'Inghilterra, cupo circolo d'élite che cela mille segreti, uno più terrificante dell'altro.

sabato 28 ottobre 2017

La spacciatrice segnala...Fiore di cactus di Francesca Lizzo + piccolo avviso

Un nuovo sonnacchioso (si può dire sonnacchioso?) sabato ha inizio e così una nuova e ultima segnalazione...almeno per quanto riguarda le richieste.
Perchè ultima?
Semplice, è capitato molte volte che alcuni autori non abbiano neanche ringraziato, fortunatamente non è sempre così, ma è successo e la cosa mi da un po' fastidio, in fondo io per fare un post di segnalazione ci perdo del tempo e almeno un segno di riconoscimento sarebbe gradito.
Un'altra cosa è che alcuni autori non hanno proprio un bel modo di porgersi nel chiedere la segnalazione, non se ne escono bene con un "Segnala il mio libro" e lasciando il link di Amazon, perlomeno sarebbe carino salutare e dirmi chi siete che ne dite?

Mi dispiace per gli autori che come Francesca, di cui libro vi parlerò a breve, ogni volta mi danno tutte le info senza bisogno che gliele chieda nonostante lo abbia scritto più volte sulla pagina Facebook e sul blog.
Inoltre ho pure scritto che non accetto i messaggi riguardanti segnalazioni su facebook o instagram e che succede? I messaggi arrivano lì!
Potrei sembrare una blogger che snobba gli autori emergenti perchè "non valgono nulla", potrei sembrare una stronza (lo posso scrivere?), ma non mi piacciono gli scrittori che non leggono o gli scrittori ingrati...o peggio gli scrittori che esaltano il proprio libro come se avessero scritto il nuovo best seller, certo questi esistono anche tra gli autori più affermati e forse sono anche peggio!
Un consiglio per quest'ultimi: lasciate che siano i lettori a decidere se il vostro libro vale la pena di essere letto, non voi.

BUUUU

Oggi sono proprio cattiva.


Detto questo, se in giro mi capiterà di vedere un libro di un'autore emergente o autopubblicato che sembra essere qualcosa di cui parlare sarò io stessa a chiedere tutti i dati per una segnalazione, perciò #staytuned.
Ok, adesso parliamo del libro di Francesca un autrice che prima di pubblicare il suo libro ho avuto il piacere di leggere sulla sua pagina facebook  e che sono ora ho scoperto essere sicula come me.

Fiore di cactus
di Francesca Lizzo
Editore: Panesi edizioni
Prezzo: 10 euro
Link d'acquisto: Amazon
Sara è una ragazza timida, intelligente, con la battuta sempre pronta, eppure nasconde la sua fragilità sotto un’armatura. La vita l’ha resa cinica e amara. Un giorno conosce Andrea, un ragazzo attento e gentile che con smisurata pazienza riesce a farsi spazio nella sua vita. Sarà lui a indurla a rimettere tutto quello in cui crede in discussione. Sara così ripenserà al percorso che l’ha resa la donna che è, si chiederà se riuscirà più a lasciarsi amare, se certe paure potranno essere sconfitte o se invece non ci sarà più nulla da fare. Se una come lei merita una seconda occasione. Perché anche un cactus ha un cuore, ha solo bisogno di qualcuno che creda in lui e non abbia paura delle sue spine.



Bene, con questo per oggi è tutto!


giovedì 26 ottobre 2017

|Review Party| #79 Cosa penso di...Wintersong di S. Jae-Jones |Recensione in anteprima|


Signori e signore eccoci giunti al Review Party di Wintersong che esce proprio oggi!
Siete curiosi di sapere cosa ne penso?
Allora bando alle ciance e diamo inizio alle danze!
Anzi, mettiamo su la musica giusta!

Leggete il libro è capirete!

Un grazie alla Newton Compton! ♥


Wintersogn
di S. Jae-Jones
Serie: Wintersong #1
Editore: Newton Compton
Pagine: 374
Prezzo: 10,00 euro
Sin da quando era una bambina, Liesl ha sentito infiniti racconti sui Goblin. Quelle leggende hanno popolato la sua immaginazione e ispirato le sue composizioni musicali. Adesso ha diciotto anni, lavora nella locanda di famiglia e sente che tutti i sogni e le fantasticherie le stanno scivolando via dalle mani, come minuscoli granelli di sabbia. Ma quando sua sorella viene rapita dal Re dei Goblin, Liesl non ha altra scelta che mettersi in viaggio per tentare di salvarla. E così si ritrova catapultata in un mondo sconosciuto, strano e affascinante, costretta ad affrontare una decisione fatale. Ricco di musica e magia, personaggi straordinari e storie avvincenti e romantiche, Wintersong trasporta il lettore in un’atmosfera indimenticabile.

lunedì 23 ottobre 2017

#8 I deliri di una lettrice! Cose che non mi piacciono...part 1

TREMATE I DELIRI SON TORNATI!


Muahahah!

Oh dai!
Non scappate via! 


Meglio?
Decisamente sì!

Era da un po' di tempo che non deliravo qui sul blog, vero?
Da febbraio a dirla tutta e pare una vita fa...e in effetti sta quasi arrivando Natale! 
Sì, lo so che manca ancora qualche mese, ma io già sento già l'aria natalizia...
...
sono strana, questo già lo sapete!

Comunque non indulgiamo oltre e diamo inizio al mio sproloquio.

venerdì 20 ottobre 2017

|Cover Reveal| Fight for love di Rosa Campanile

Rieccomi qui con un Cover Reveal!
Ricordate la nostra cara Rosa Campanile e la sua novella che vi ho recensito qualche giorno fa?
Ricordate Die Love Rise?
Sì?
Bene, perchè *tenetevi forte* esce il secondo libro della serie!
(che può essere letto anche da solo!!!)








Fight for life

di Rosa Campanile
Serie: Die Love Rise #2
Prezzo: € 1,99 ebook
Data di uscita: 30 Ottobre 2017
Trama: Intrappolata a Cincinnati con altri sopravvissuti, Natalia Landreaux è disposta a tutto pur di non morire divorata dagli infetti che hanno distrutto la civiltà, anche correre rischi indicibili per trasmettere un ultimo, disperato messaggio d';aiuto. In pericolo non c’è solo la sua vita, ma anche il prezioso lavoro del fratello Edoardo. La richiesta di soccorso giunge appena in tempo e mette in crisi il genio informatico Joe Collins. La vita di Joe insieme alla sua nuova famiglia nella Città Sicura di Leons Town è tranquilla, quasi perfetta, ma la missione di salvataggio che richiama in campo lui e Panzer dopo un lungo periodo di assenza, rischia di frantumare quel fragile equilibrio a cui tiene tanto. Eppure, nonostante le perplessità, Joe sa qual è la cosa giusta da fare. Mentre un nemico più pericoloso e scaltro che mai si prepara ad attaccare, ombre del passato minacciano di distruggere la normalità tanto inseguita da Joe e Natalia. Non sarà facile affatto facile far funzionare la loro strana relazione in un mondo invaso dagli zombie mutanti. Per riuscirci, dovranno solo ricordare che vale sempre la pena combattere per vivere e per amare.


|Le BB leggono...Fannie Flagg| #78 Cosa penso di...Torta al caramello in Paradiso di Fannie Flagg |Recensione|

...mangiano e non muoiono!
Chi sono le BB?
Come chi sono?



Al tempo dei BookBlog,
degli scrittori ingrati,
e delle Case Editrici
che spadroneggiavano su una blogosfera in tumulto,
il genere umano invocava il soccorso di alcune eroine
per riconquistare la libertà.

Finalmente arrivarono le Bancarella Blogger,
le invincibile Lettrici Guerriere forgiate dal fuoco di mille letture.

La lotta per il potere...
le sfrenate letture...
gli intrighi...
i tradimenti...

...furono affrontati con indomito coraggio
da coloro che sole...
potevano cambiare il mondo della lettura.


Capito?
Ho esagerato?
Naaaah

Ma tornando seri.
Ogni mese noi BB sceglieremo un autore o un'autrice e leggeremo i suoi libri. Questo mese è toccato a Fannie Flagg e oggi tocca a me!



Torta al caramello in Paradiso
di Fannie Flagg
Editore: Bur Rizzoli
Pagine: 372
Prezzo: 10,00
La vita è proprio strana... Lo può ben dire l'ultraottantenne Elner Shimfissle, che un momento prima si inerpica sulla scala per raccogliere i fichi dall'albero e un momento dopo si ritrova a terra, priva di sensi dopo essere stata punta da uno sciame di vespe. I vicini la soccorrono subito e la portano in ospedale dove purtroppo i medici non possono far altro che constatarne il decesso. Alla notizia, parenti, amici e l'intera comunità della cittadina di Elmwood Springs sono colti da un'infinita tristezza e da un rimpianto inconsolabile: con i suoi saggi consigli e la sua purezza di cuore quella generosa e intrepida vecchietta era stata un punto di riferimento prezioso per tutti. Iniziano i preparativi per il funerale e da tutto il paese arrivano fiori e condoglianze. Ma nessuno ha fatto i conti con la defunta... Elner, stesa su una barella in camera mortuaria, apre gli occhi con l'impressione di sentirsi molto meglio e, benché stupita che nessuno si accorga più di lei, si alza, esce dalla porta, percorre il corridoio fino a un ascensore, vi sale e, dopo un viaggio che ha dell'incredibile, si ritrova in Paradiso a vivere un'avventura che non si sarebbe mai aspettata, incontrando persone che non avrebbe mai creduto di poter vedere, esaudendo il suo grande sogno: domandare tutto ciò che ha sempre voluto sapere riguardo alla Vita. Ma forse la sua ora non è ancora giunta, ed Elner potrebbe tornare indietro, nel mondo dei vivi, a rivelare qual è il segreto della felicità.

giovedì 19 ottobre 2017

La spacciatrice segnala...Wolfheart. La ragazza lupo di Alessia Coppola

BuoSalve anime belle!
Oggi una segnalazione davvero speciale, perchè?
Perchè oggi è il compleanno dell'autrice del libro che vi segnalerò!


Facciamo tanti auguri ad Alessia!
E adesso vediamo un po' il suo nuovo libro che esce proprio oggi!

La ragazza lupo 
di Alessia Coppola
Editore: La Corte
Pagine: 320
Prezzo: 16,90 euro
Link d'acquisto: Amazon
Aylena non è una ragazza come le altre. È stata maledetta ed è costretta a convivere con due nature: quella di demone e quella di lupo. Per liberarsi dal maleficio e ritrovare la sua umanità, dovrà così affrontare un viaggio irto di pericoli, attraverso il tempo e le distanze, che la faranno diventare una spietata cacciatrice. Ma tutto cambierà, quando arriva Adrien, un soldato a servizio di un ordine di cacciatori di creature soprannaturali. Sarà lui la chiave che le permetterà di essere finalmente libera, ma sarà anche colui che imbriglierà il suo cuore. Tra battaglie, incantesimi, segreti e cospirazioni Aylena compierà il suo destino, scoprendo però che il prezzo da pagare sarà più alto di quanto avesse mai temuto.


Allora, che ne dite?
Vi ha un incuriosito?






mercoledì 18 ottobre 2017

|Review party| #77 Cosa penso di...Il cacciatore di sogni di Sara Rattaro |Recensione|

Buongiorno!
Io vorrei sapere che fine ha fatto l'autunno perchè qui non si vede cadere una foglia e tutto questo è molto triste per me. Davvero tanto triste.


Passiamo alle cose belle.
Libri belli, tanto belli!

E vi consiglio di leggere fino in fondo; ricordate il blogtour con annesso giveaway? Verrà svelato il vincitore!

Il cacciatore di sogni
di Sara Rattaro
Editore: Mondadori
Pagine: 176
Prezzo: 15,00 euro
Luca, che da grande sogna di diventare pianista, ha una mano rotta, un fratello maggiore piuttosto fastidioso, una mamma rompiscatole e un aereo da prendere per tornare da Barcellona in Italia. È il 4 luglio 1984 e, su quell’aereo, la sua vita cambia per sempre. Luca incontra un eroe… No, non si tratta di Maradona, che in aeroporto ha attirato l’attenzione di tutti (e in particolare di suo fratello Filippo), ma di un misterioso signore che somiglia un po’ a Babbo Natale e occupa il sedile accanto al suo. All’improvviso l’uomo gli chiede: «Posso raccontarti una storia?». Comincia così un’avventura straordinaria, fatta di parole e ricordi, con una sorpresa davvero inaspettata… l’avventura di un cacciatore di sogni, lo scienziato Albert Bruce Sabin.


lunedì 16 ottobre 2017

#76 Cosa penso di Magic di V.E Schwab |Recensione semi delirante|

Buon inizio di settimana miei cari Sniffa inchiostro!
Spero che il vostro lunedì sia pieno di gioie...
...io sono entrata nel periodo MEH, ogni tanto mi capita, mi deprimo un po', ma poi passa tutto. Spero.

Ma cosa c'è di meglio di un bel libro per spazzare via tutto il resto?
E questo è un libro bellissimo!

Un grande grazie alla Newton che mi ha omaggiato di una copia digitale!


Magic
di V.E Schwab
Serie: A darker shade of magic #1
Editore: Newton Compton
Pagine: 416
Prezzo: 10,00 euro
Kell è uno degli ultimi maghi rimasti della specie degli Antari ed è capace di viaggiare tra universi paralleli e diverse versioni della stessa città: Londra. Ci sono infatti la Rossa, la Bianca, la Grigia e la Nera, dove accadono cose diverse in epoche differenti. Kell è cresciuto ad Arnes, nella Londra Rossa, e ufficialmente è un ambasciatore al servizio dell'Impero Maresh, in viaggio alla corte di Giorgio iii nella Londra Bianca, la più noiosa delle versioni di Londra, quella senza alcuna magia. Kell in verità è un fuorilegge: aiuta illegalmente le persone a vedere anche solo piccoli scorci di realtà che non potrebbero mai vedere. Si tratta di un hobby molto rischioso, però, e adesso Kell comincia a rendersene conto. Dopo un'operazione di trasporto illegale andata storta, Kell fugge nella Londra Grigia e si imbatte in Delilah, una strana ragazza che prima lo deruba, poi lo salva da un nemico mortale e infine lo costringe a seguirla in una nuova avventura. Ma la magia è un gioco pericoloso e se si vuole continuare a giocare prima di tutto bisogna imparare a sopravvivere...

sabato 14 ottobre 2017

La spacciatrice segnala...Theologia - A caccia di Alaisse Amehana

Buon sabato stelle belle!
Un'altra settimana è finita e io ho per voi una nuova segnalazione!


Theologia - A caccia 
di Alaisse Amehana
Serie: Theologia #1
Prezzo: 2,99 euro
Link d'acquisto: Amazon
Vivevo tranquillo come Pulitore, lavoro degradante per un vampiro del mio calibro, ma ammetterete che coi tempi che corrono uno stipendio fisso ha il suo fascino. Poi è andato tutto in malora.
Come sempre, quando c’è qualche disastro di dimensioni colossali io ci finisco in mezzo. 
Questa volta mi sono imbattuto in una ragazzina inquietante con la capacità di mandarmi fuori di testa con un solo sguardo. Sono certo che mi voglia morto. Avrei bisogno di alleati ma il mio talento è nel campo opposto: nel corso dei secoli ho collezionato più nemici mortali che scarpe e l’unico che ora sembra pronto ad aiutarmi è un demone minore in grado di trasformarsi in topo.
Io avrei voluto solo essere lasciato in pace, invece mi trovo a dare la caccia a un assassino e a guardarmi le spalle da Lecroc, un licantropo che inspiegabilmente mi vuole morto da quando… beh, da sempre. 
Qualcuno mi aiuti.


QUI potete trovare anche il video di presentazione sulla pagina facebook dell'autrice!


Fatemi sapere cosa ne pensate!

venerdì 13 ottobre 2017

|Blogtour| Il cacciatore di sogni di Sara Rattaro - Quinta tappa


«Posso raccontarti una storia?»
«Quale?»
«È la storia di un ragazzino nato cieco da un occhio che ha salvato il mondo...»

Inizia così la storia di questo libro, la storia di un ragazzino come tanti che inseguendo il proprio sogno è stato in grado di fare tanto, tantissimo.
Parlo di Albert Sabin lo scienziato, come dice la Rattaro, salvò il mondo e questo non è scritto tanto per scrivere qualcosa di eccezionale, ma è stato proprio così, grazie a quest'uomo è stata debellata una delle malattie più pericolose che abbia mai contagiato l'uomo: la poliomielite.

In questo libro non troverete non solo la storia dello scienziato, ma dell'uomo...anzi del bambino che ha preceduto sia l'uomo che lo scienziato, il tutto raccontato come se fosse una storia per ragazzi, cosa che in fondo è il libro stesso.

Con questa mia tappa vi voglio parlare proprio di lui, del bambino, dell'uomo e dello scienziato. Solo piccoli accenni perchè per saperne qualcosa di più dovrete leggere il libro!

Albert Sabin nasce il Polonia nel 1906 ed essendo ebreo vivrà le prime persecuzioni già in atto durante la Prima guerra mondiale, questo sarà la sua fortuna dentro l'immensa sfortuna: la sua famiglia troverà il coraggio di cambiare vita, cambiare paese e si trasferiscono in America.
Lì Albert farà di tutto pur di portare avanti il proprio sogno di studiare e diventare uno scienziato.
Avrà delle difficoltà? Certo.
Subirà delle sconfitte? Anche.
Si arrenderà? Mai.

Albert passerà anni a studiare una cura, un vaccino, contro la poliomielite. Gli dedicherà anni della sua vita e non si fermerà mai e alla fine, dopo errori, buchi nell'acqua e anche delle rivalità ci riuscirà. Quando tutto sembrava perduto Sabin trova la risposta grazie ai propri studi e qualche intuizione.

Mi hanno ucciso due meravigliose nipotine, ma io ho salvato i bambini di tutta l'Europa. Non la trova una splendida vendetta? Vede, io credo che l'uomo più potente sia quello che riesce a trasformare il nemico in un fratello.

Quello che mi ha colpito più della personalità di Sabin è stata la sua profonda umanità, nonostante le ingiustizie che ha subito da bambino, pone il bene di tutti sopra ogni cosa. Non guarda in faccia i malati, non trova differenze, per lui tutti hanno diritto ad essere guariti e per questo decide di non brevettare il suo vaccino, così di metterlo a disposizione di tutti. 
Sabin resta umile, anche se infondo è un supereroe.
Per molti resterà quasi uno sconosciuto, conoscerà poco la fama, ma non bisogna dimenticare che grazie a lui oggi molti continuano a vivere anche se erano ad un passo dalla morte.


Il blogtour non finisce qui!
Lunedì la nostra Scheggia tra le Pagine alias Deborah vi parlerà delle illustrazioni del libro!


Ma qui abbiamo anche un libro che vi attente!
Per potersi aggiudicare la copia cartacea deIl cacciatore di sogni” di Sara Rattaro, gentilmente messa in palio dalla Casa Editrice Mondadori, bisognerà seguire queste regole:

Essere Lettori Fissi di tutti i blog;
La Libridinosa
Due lettrici quasi perfette
La lettrice sulle nuvole
Leggere in Silenzio
La spacciatrice di libri
Scheggia tra le pagine
Silenzio, sto leggendo (il segui è su Bloglovin')

Cliccare "Mi Piace" alle pagine Facebook di tutti i blog;
La Libridinosa
Due lettrici quasi perfette
La lettrice sulle nuvole
Leggere in silenzio
La spacciatrice di libri
Scheggia tra le pagine
Silenzio, sto leggendo

Cliccare mi piace alla pagina Facebook di Sara Rattaro;

Commentare tutte le tappe del Blogtour.


Nella prima tappa sarà necessario lasciare una mail a cui essere contattati in caso di vincita del Giveaway.
Il blogtour si concluderà il 17 ottobre alle ore 19. Tutti i commenti lasciati dopo quell’ora non saranno ritenuti validi. 
Il nome del vincitore verrà comunicato mercoledì 18 ottobre al’linterno delle recensioni sui vari blog.

Che la fortuna possa essere sempre a vostro favore!