venerdì 19 gennaio 2018

La corona di mezzanotte di Sarah J. Maas |Recensione delirante|

Direi che delirerò parecchio nella recensione perciò bando alle ciance e ad inutili bla bla bla e via con le danze!



La corona di mezzanotte
di Sarah J. Maas
Serie: Thorne of glass #2
Pagine: 429
Prezzo: 12,50 euro
Celaena è sopravvissuta ai lavori forzati nelle miniere di Endovier e ha vinto la gara all'ultimo sangue per diventare la paladina del re. Da mesi il suo compito è uccidere per conto della corona, ma lei non ha mai rispettato il giuramento di fedeltà al trono: ha concesso alle vittime la possibilità di fuggire e ne ha inscenato la morte. Presto però Celaena dovrà preoccuparsi di qualcosa di più pericoloso dell'ira del sovrano. Nei sotterranei del castello cova una minaccia oscura e devastante, forse legata agli antichi riti magici banditi dal regno...

mercoledì 17 gennaio 2018

Un giallo tra realtà e finzione. L'assassinio di Florence Nightingale Shore di Jessica Fellowes |Recensione|

Ciao, sono quella che ha detto di leggere pochi gialli/thriller.
Mentivo.
Ok, solo questa volta. Ho fatto una piccola eccezione e di fatti ho dormito poco (meno del solito), ma almeno ho letto dei libri belli belli!
E allora non perdiamo tempo e vediamo cosa avrò da dirvi su questo nuovo libro!

Tutti sul treno *ciuf ciuf*
...
...
...
Ok, questo potevo evitarlo!

L'assassinio di Florence Nightingale Shore 
di Jessica Fellowes
Serie: I delitti Midfort #1
Pagine: 397
Prezzo: 18,00 euro
Il 12 gennaio 1920 l'infermiera Florence Nightingale Shore ore arriva a Victoria Station nel primo pomeriggio, in taxi, un lusso che ritiene di meritare a un passo dalla pensione e dopo una vita di sacrifici. Il mezzo di trasporto si intona, infatti, alla sua pelliccia nuova, regalo che si è concessa per il compleanno e che ha indossato per la prima volta solo il giorno precedente. Dopo aver acquistato un biglietto di terza classe per Warrior Square, Florence Nightingale Shore si accomoda nell'ultimo vagone, dove attende che il treno si metta in movimento. Poco prima della partenza nel suo scompartimento entra un uomo con un completo di tweed marrone chiaro e un cappello, È l'ultima volta che qualcuno la vedrà viva. Il giorno stesso, sulla medesima tratta, la diciottenne Louisa Cannion salta giù da un treno in corsa per sfuggire all'opprimente e pericoloso zio, che vorrebbe sanare i propri debiti «offrendo» la nipote a uomini di dubbia reputazione. A soccorrerla è un agente della polizia ferroviaria, Guy Sullivan, un ragazzo alto e allampanato, gli incisivi distanti e gli occhiali spessi e tondi che gli scivolano sempre dal naso. Affascinato dalla determinazione della giovane, Guy si offre di aiutarla a raggiungere Asthall Manor, nella campagna dell'Oxfordshire, dove la ragazza deve sostenere un colloquio di lavoro come cameriera addetta alla nursery presso la prestigiosa famiglia Mitford. Louisa riesce a farsi assumere, divenendo istitutrice, chaperon e confidente delle sei sorelle Mitford, specialmente della sedicenne Nancy, una donna intelligente e curiosa con un talento particolare per le storie, talento che le permetterà poi di essere una delle più sofisticate e brillanti scrittrici britanniche del Novecento. Sarà proprio la curiosità di Nancy a spingerla a indagare, con l'aiuto di Guy, sul caso che sta facendo discutere tutta Londra: quello dell'infermiera assalita brutalmente sulla linea ferroviaria di Brighton. Basato sul vero omicidio, rimasto irrisolto, di Florence Nightingale Shore, questo è il primo romanzo di una serie di gialli ambientati nell'Inghilterra degli anni venti e trenta, con protagoniste le sei «leggendarie» sorelle Mitford.

lunedì 15 gennaio 2018

Un thriller tutto italiano. Il suggeritore di Donato Carrisi |Recensione|

STORIA DI COME GRAZIA DECISE DI LEGGERE UN LIBRO DI CARRISI

Cristina: Carrisi è un genio!
Azzurra: Leggi Carrisi!
Io: Ok, lo leggo.
Cristina: Adesso!!

Più o meno è andata così.
Da brava, piccola lettrice potevo rifiutarmi?
Ovviamente no! 
E allora ho letto un libro di Carrisi e come da suggerimento ho iniziato da Il suggeritore (scusate il gioco di parole), cosa ne avrò pensato?


Il suggeritore
di Donato Carrisi
Serie: Mila Vasquez
Editore: Longanesi
Pagine: 462
Prezzo: 10,00
Qualcosa di sconvolgente è accaduto, qualcosa che richiede tutta l'abilità degli agenti della Squadra Speciale guidata dal criminologo Goran Gavila. Il loro è un nemico che sa assumere molte facce, che li mette alla prova in un'indagine in cui ogni male svelato porta con sé un messaggio. Ma, soprattutto, li costringe ad affacciarsi nel buio che ciascuno si porta dentro. Sarà con l'arrivo di Mila Vasquez, un'investigatrice specializzata nella caccia alle persone scomparse, che gli inganni sembreranno cadere uno dopo l'altro. Ma un disegno oscuro è in atto, e ogni volta che la Squadra sembra riuscire a dare un nome al male, ne scopre un altro ancora più profondo...