martedì 19 febbraio 2019

|Review Tour| La musa degli incubi di Laini Taylor |Recensione + piccolo approfondimento + Giveaway|


Il giorno è giunto e tocca a me parlarvi di questo meraviglioso libro!
Sono elettrizzata nel parlarvene, scusate se mi lascerò un po' andare ma fortunatamente già mi conoscete e non rischio di fare brutte figure.
Ma questa non sarà una semplice recensione! OH NO!
Al suo interno ci sarà un piccolo approfondimento come le altre del Review e *udite udite* anche un piccolo giveaway!! Leggete tutto il post per scoprire cosa vi aspetta!

Prima di tutto ringrazio la Casa Editrice per averci permesso di organizzare il tutto e un ringraziamento speciale va a Tania che si è occupata della grafica e anche della realizzazione del premio in palio!


La Musa degli incubi
di Laini Taylor
Serie: Strange the dreamer #2
Editore: Fazi Editore (lainya)
Pagine: 523
Prezzo: 15,00
Link d'acquisto: Amazon
La peggiore paura degli abitanti di Pianto si è concretizzata: nella minacciosa fortezza di mesarzio i figli degli dèi sono ancora vivi. Sarai è diventata un fantasma, mentre il Sognatore ha appena scoperto di essere lui stesso un dio dalla pelle blu, l'unico capace di fronteggiare l'oscura Minya, animata dall'implacabile desiderio di vendetta nei confronti degli umani che massacrarono la sua gente. Lazlo si troverà di fronte alla più impensabile delle scelte: salvare la donna che ama oppure tutti gli altri. Ma inquietanti misteri dimenticati chiedono di essere risolti: da dove sono arrivati, veramente, i Mesarthim, e cosa ne è stato di tutti i bambini nati nella fortezza durante il dominio di Skathis? Quando i portali dimenticati si apriranno di nuovo, mondi lontani diventeranno pericolosamente vicini e un inatteso, potente nemico arriverà deciso a spazzare via le fragili speranze di tutti, dèi e umani. Sarai, la Musa degli Incubi, conoscitrice di ogni genere di paura fin da quando aveva sei anni, sarà costretta ad affrontare orrori che neanche immaginava e ad andare oltre i suoi stessi limiti: l'esperienza le ha insegnato che l'odio e il terrore sono sentimenti facili da provocare. Ma come si fa a rovesciare l'odio, a disinnescare la vendetta? È possibile salvare i mostri, piuttosto che annientarli? In questo seguito de "Il Sognatore" va in scena lo scontro tra distruzione e salvezza.

lunedì 18 febbraio 2019

Il metodo del coccodrillo di Maurizio de Giovanni |Recensione|

Una nuova settimana ha inizio!
Speriamo che fin questa riesca a leggere di più...
Comunque!
Oggi nuova recensione e vi parlo di una nuova serie! Pronti?



Il metodo del coccodrillo
di Maurizio de Giovanni
Serie: Giuseppe Lojacono e i Bastardi di Pizzofalcone #1
Editore: Einaudi
Pagine: 300
Prezzo: 14,00
Link d'acquisto: Amazon
Un killer freddo e metodico sta seminando il panico in città. Lo chiamano il Coccodrillo. Come il rettile sa aspettare la preda e colpirla al momento giusto, e dopo aver ucciso piange, o almeno cosí sembra. Delle indagini finirà con l'occuparsi, quasi per caso e con disappunto dei superiori, un ispettore siciliano trasferito da Agrigento per punizione. Un pentito lo ha accusato di collaborare con la mafia e lui ha perso ogni cosa: il lavoro, la moglie, la figlia. Il suo nome è Giuseppe Lojacono e sorprenderà tutti, tranne il giovane magistrato Laura Piras, donna brusca e appassionata che crede in lui da subito. I due avranno modo di incontrarsi di nuovo: a Pizzofalcone.

giovedì 14 febbraio 2019

|Let'sTag!| My Fictional Boyfriend

MA È SAN VALENTINO? Davvero? Umh...
Non l'avrei mai detto! Mica mi son resa conto che son tutti mezzi impazziti per cercare il regalo alla propria dolce metà. Io non sarei poi tanto esigente, un cioccolatino mi basta, eh! Certo ho anche una wish list librosa così lunga che basterebbe a ricoprire il diametro del globo terreste, ma non chiedo tanto, giusto?

Comunque...
Per la meravigliosa e cuorosa giornata di oggi ho pensato di fare un tag a tema. Un tag dedicato ai soli che hanno saputo rapirmi anima e corpo e che mai potrebbero tradirmi! Sto parlando dei protagonisti maschili dei libri!

martedì 12 febbraio 2019

|Questa volta leggo...| Il problema è che ti amo di Jennifer L.Armentrout |Recensione|

*annusa l'aria*
Ma lo sentite? Un certo odore di qualcosa di dolce, zuccheroso! Vedo anche alcune tracce di cuoricini...
AH! ECCO! Ho capito!
È SAN VALENTINO CHE SI AVVICINA!
Emh, sì. Non sono proprio romanticissima, vero? Ma che ci posso fare se le cose troppo zuccherose mi danno la nausea? 
Viva l'amore, vero verissimo, ma se diventa una roba da "pucci pu, fru fru, ti amo più io di quanto mi ami tu"...APRITI CIELO E PORTATEMI VIA!
E pensate un po' di quale libro vi parlo oggi?
*rullo di tamburi*
Un romance! E per questo si ringrazia la rubrica "Questa volta leggo..."
Questa volta leggo..., un appuntamento mensile che vi accompagnerà giorno dopo giorno nei blog che vi partecipano con dei le recensioni di libri collegati da un argomento comune, bella idea è?
Ringraziate le menti geniali di Chiara di La lettrice sulle nuvole, Dolci di Le mie ossessioni librose 
Il problema è che ti amo 
di Jennifer L.Armentrout
Editore: Nord
Pagine: 440
Prezzo: 16,90
Link d'acquisto: Amazon DA GIORNO 14 IN USCITA LA VERSIONE ECONOMICA A 9,00 EUR
Da quattro anni, il silenzio è lo scudo che la protegge dal resto del mondo. Circondata dall'affetto dei nuovi genitori adottivi, Mallory Dodge ha cercato di superare i traumi del passato, di convincersi di non avere più bisogno di essere invisibile, ma le cicatrici dell'anima bruciano ancora e non le permettono di dimenticare. Ecco perché dover frequentare l'ultimo anno di liceo in una scuola pubblica, dove sarà costretta a uscire dal guscio, la terrorizza. Tuttavia è proprio a scuola che accade l'inaspettato: tra i suoi nuovi compagni c'è Rider Stark, l'unico raggio di sole nella sua infanzia da incubo, il ragazzo che in più di un'occasione l'ha protetta dalla violenza del padre affidatario. Rider però è cambiato: ha un atteggiamento arrogante, una pessima reputazione e pare che sia invischiato in una rete di cattive compagnie. Anche se, dietro quella maschera da sbruffone, Mallory riconosce ancora il suo eroe d'un tempo... un eroe per di più molto affascinante. Eppure gli anni trascorsi lontano da Mallory hanno segnato profondamente Rider, che ben presto si troverà davvero nei guai. E Mallory sarà la sola a poter fare la differenza. Ma riuscirà a far sentire la propria voce e a battersi per il ragazzo che ama, o la paura la farà tacere per sempre?

lunedì 11 febbraio 2019

|5 cose che...| 5 serie letterarie che ho abbandonato


Iniziamo il lunedì con la giusta carica, io ne avrò molto bisogno. Davvero tanto
Infatti questo è un post che sarebbe dovuto andare online venerdì, insieme a tutti gli altri del "5 cose che...", purtroppo la scorsa settimana la mia testa ha deciso di far baldoria con tanto di dj set e fuochi d'artificio e non ho avuto la volontà di mettermi al pc. Adesso va meglio, ma mi porto dietro un raffreddore che...beh...
Potrei stare peggio! Ma non vi crucciate, non vi mollo!
Passiamo al "5 cose che...", che è meglio!
*etciù*

martedì 5 febbraio 2019

Gli scomparsi di Chiardiluna di Christelle Dabos |Recensione + lieve momento fangirl|

Ok, io direi di saltare i miei inutili farneticamenti e di passare direttamente alla recensione.

Gli scomparsi di Chiardiluna
di Christelle Dabos
Serie: L'Attraversaspecchi #2
Editore: Edizioni e/o
Pagine: 562
Prezzo: 16,00
Link d'acquisto: Amazon
Secondo volume della saga dell'Attraversaspecchi (dopo il primo, "Fidanzati dell'inverno"). Sulla gelida arca del Polo, dove Ofelia è stata sbattuta dalle Decane perché sposi suo malgrado il nobile Thorn, il caldo è soffocante. Ma è soltanto una delle illusioni provocate dalla casta dominante dell'arca, i Miraggi, in grado di produrre giungle sospese in aria, mari sconfinati all'interno di palazzi e vestiti di farfalle svolazzanti. A Città-cielo, capitale del Polo, Ofelia viene presentata al sire Faruk, il gigantesco spirito di famiglia bianco come la neve e completamente privo di memoria, che spera nelle doti di lettrice di Ofelia per svelare i misteri contenuti nel Libro, un documento enigmatico che nei secoli ha causato la pazzia o la morte degli incauti che si sono cimentati a decifrarlo. Per Ofelia è l'inizio di una serie di avventure e disavventure in cui, con il solo aiuto di una guardia del corpo invisibile, dovrà difendersi dagli attacchi a tradimento dei decaduti e dalle trappole mortali dei Miraggi. È la prima a stupirsi quando si rende conto che sta rischiando la pelle e investendo tutte le sue energie nell'indagine solo per amore di Thorn, l'uomo che credeva di odiare più di chiunque al mondo. Sennonché Thorn è scomparso...