martedì 10 settembre 2019

|Recensione| Stelle minori di Mattia Signorini

NUOVA RECENSIONE!
E io sto morendo di sonno.
Tutto nella norma!

Ah, e sto anche mangiando cioccolato.
Normalissimo.

Passiamo alla recensione, su...


Stelle minori
di Mattia Signorini
Editore: Feltrinelli
Pagine:  224
Prezzo: 16,50
Sono passati nove anni dal giorno che ha deviato il corso della vita di Zeno, quando in un tragico incidente muore il suo professore, Nicola Sceriman. Ora Zeno ha trent'anni, insegna in un liceo e sta per sposarsi: è arrivato il momento di fare i conti con il passato. Perché solo lui e Agata, la sua ragazza di allora, sanno come sono andate davvero le cose, solo loro conoscono la verità sulla morte di Sceriman. Ed è proprio Agata a rompere l'antico patto di silenzio attraverso una lettera in cui gli chiede di incontrarla: "Ci sono delle cose che ancora non sai, Zeno. È sull'Altopiano di Asiago che è iniziato il nostro silenzio, e credo sia lì che dobbiamo concludere questa storia, adesso con le giuste parole. Ho bisogno di farlo, perché ho paura di quello che accadrebbe alla tua vita se ritornasse a galla tutto quanto". Nel ricostruire quel giorno lontano torna l'amore che legava Zeno e Agata e tornano le promesse di futuro che gli anni dell'università e della gioventù portavano con sé, l'impressione di poterlo cambiare, quel futuro, il fascino sprigionato da Sceriman - autore di un solo romanzo, acclamato dalla critica e amato dai ragazzi, "La natura umana", e professore anticonvenzionale, capace di stringere con gli allievi rapporti di grande vicinanza, di coinvolgerli in progetti ambiziosi, esaltanti... Ma tornano anche le verità nascoste, le ombre che raccontano un'altra storia.

giovedì 5 settembre 2019

|Recensione| Il buio oltre la siepe di Harper Lee

Vi avevo detto che sarei ritornata con le recensioni ed eccomi qui!
AHAHAHAHAH
Sì, sono estremamente felice di ritornare a pubblicare con una certa regolarità e questo è dato soprattutto dal calo delle temperature!
LODE E GLORIA!

Adesso mi calmo e scrivo la recensione.
SERIA E PROFESSIONALE GRAZIA, SERIA E PROFESSIONALE.





Il buio oltre la siepe
di Harper Lee
Serie: To Kill a Mockingbird #1
Editore: Feltrinelli
Pagine: 304
Prezzo: 9,50
In una cittadina del "profondo" Sud degli Stati Uniti l'onesto avvocato Atticus Finch è incaricato della difesa d'ufficio di un "negro" accusato di violenza carnale; riuscirà a dimostrarne l'innocenza, ma l'uomo sarà ugualmente condannato a morte. La vicenda, che è solo l'episodio centrale del romanzo, è raccontata dalla piccola Scout, la figlia di Atticus, un Huckleberry in gonnella, che scandalizza le signore con un linguaggio non proprio ortodosso, testimone e protagonista di fatti che nella loro atrocità e violenza non riescono mai a essere più grandi di lei. Nel suo raccontare lieve e veloce, ironico e pietoso, rivive il mondo dell'infanzia che è un po' di tutti noi, con i suoi miti, le sue emozioni, le sue scoperte.

martedì 3 settembre 2019

|Review Tour| Nocturna di Maya Motayne

MA BENVENUTI!
IL BLOG RIAPRE LE PORTE!
*lancia biscotti*

Dopo una breve, brevissima pausa questo angolino libroso e pronto per ammorbarvi darvi tante recensioni libresche! Contenti?
Non riuscite a contenere la gioia immagino!
E per iniziare bene ecco a voi un review tour di un libro che esce proprio oggi e no! Non sto parlando di Nevernight! A tempo debito vi parlerò pure di quello, promesso!

Oggi tocca a Nocturna!
Pronti?

Nocturna
di Maya Motayne
Serie: A Forgery of Magic #1
Editore: Mondadori
Pagine: 336
Prezzo: 18,00
Per l'orfana Finn Voy "magia" significa due cose ben precise: un pugnale puntato al mento di chiunque si azzardi a incrociare la sua strada, e la capacità di indossare qualunque travestimento con la stessa facilità con la quale una persona comune indossa un mantello. Perché Finn, oltre a essere una ladra abilissima, è anche una mutafaccia, capace cioè di cambiare le proprie fattezze quando lo desidera. Ed è talmente abituata a farlo, per sopravvivere nel mondo violento e spietato in cui vive, da non ricordarsi quasi più quale sia il suo vero volto. Ma tutto sommato a lei va bene così. Quando però viene acciuffata da un potente criminale con il quale è indebitata, è costretta ad accettare una missione impossibile: rubare un tesoro leggendario dal palazzo reale di Castallan. Se non ci riuscirà, perdere per sempre la sua magica capacità di mutare aspetto. Per il principe Alfehr "magia" significa la possibilità di sfuggire a una vita che non gli appartiene. Dopo la morte del fratello maggiore Dezmin, infatti, il ragazzo è diventato l'erede al trono, anche se è ciò che meno desidera al mondo. Tormentato dal dolore per la sua perdita, Alfie è disposto a tutto per riportare in vita il fratello, anche se questo significa inoltrarsi nel sentiero proibito della magia nera. Ma la magia può essere anche qualcosa di terribile e spaventoso, come atlantico e terribile potere che Finn e Alfie liberano inavvertitamente e che diventa subito una minaccia per il mondo intero. Con il destino del regno di Castellan nelle loro mani, i due dovranno superare le loro differenze e allearsi per rimediare al loro errore. Primo capitolo di una nuova e originalissima serie fantasy ambientata in un regno post coloniale dal sapore latino, Nocturna è un romanzo dalle tinte scure ricco di azione e colpi di scena con due protagonisti memorabili.

lunedì 19 agosto 2019

|Recensione| Mistborn - L'ultimo impero di Brandon Sanderson

La storia tra me è questo libro è stata più o meno la seguente:
"Se ti piacciono i Fantasy devi leggere Sanderson!"
Cerco Sanderson. All'occhio mi saltano due libri: La via dei re e Mistborn. 
La via dei re è praticamente introvabile in cartaceo se non una copia usata a 69 euro (la mia reazione non è adatta ad un pubblico minorenne), è anche il primo di una saga, il secondo volume anch'esso introvabile e il terzo pubblicato molto recentemente da un altra casa editrice. Ci rinuncio.
Passo alla ricerca di Mistborn.
Il primo libro della prima trilogia è disponibile, ma 22 euro. Gli altri non sono pervenuti.
Continua la mia reazione sempre molto pacata. Pacatissima.
Passano i mesi e mesi e mesi e mesi.
La Fanucci mette in promozione buona parte del catalogo digitale a 99 cent.
GIOIA E GIUBILO NEL REGNO!
Li prendo tutti!
Qualche giorno dopo su Libraccio trovo Mistborn scontato del 65%. 
Lo prendo o non lo prendo? 
Ma gli altri non ci sono, poi resto solo con questo e...non lo so.
*bip* lo prendo! Tanto la copertina mi piace pure!
Aspetto che arrivi e  poi lo leggo.

E adesso recensione!

Mistborn - L'ultimo impero 
di Brandon Sanderson
Serie: Mistborn #1
Editore: Fanucci
Pagine: 696
Prezzo: 22,00
In una piantagione fuori dalla capitale Luthadel, gli schiavi skaa sono oppressi come in ogni parte dell'Impero. Uno strano schiavo giunto da poco, con delle cicatrici sulle braccia, una notte uccide da solo il signorotto locale e le sue guardie, liberando poi i suoi compagni. Si tratta di Kelsier, un Mistborn, un uomo dagli straordinari poteri magici. A capo dei più potenti allomanti, dotati di abilità simili alle sue, Kelsier insegue il sogno di porre fine al dominio del despota divino; ma nonostante le capacità dei suoi compagni, il suo scopo sembra irraggiungibile, finché un giorno non incontra Vin, una giovane ladruncola skaa specializzata in truffe a danno dei nobili e dei burocrati dell'Impero. La ragazza è stata provata dalla vita al punto che ha giurato a se stessa che non si fiderà mai più di nessuno. Ma dovrà imparare a credere in Kelsier, se vorrà trovare il modo di dominare i poteri che possiede, e che vanno ben oltre la sua immaginazione...

giovedì 8 agosto 2019

|Recensione| I leoni di Sicilia di Stefania Auci

Vi avevo detto che questa recensione sarebbe arrivata in settimana e io mantengo le promesse!
Siete curiosi di leggerla?

Davvero, ho troppo caldo per scrivere altro, passiamo alla recensione.

I leoni di Sicilia
di Stefania Auci
Serie: La saga dei Florio #1
Editore: Nord
Pagine: 437
Prezzo: 18,00
Dal momento in cui sbarcano a Palermo da Bagnara Calabra, nel 1799, i Florio guardano avanti, irrequieti e ambiziosi, decisi ad arrivare più in alto di tutti. A essere i più ricchi, i più potenti. E ci riescono: in breve tempo, i fratelli Paolo e Ignazio rendono la loro bottega di spezie la migliore della città, poi avviano il commercio di zolfo, acquistano case e terreni dagli spiantati nobili palermitani, creano una loro compagnia di navigazione... E quando Vincenzo, figlio di Paolo, prende in mano Casa Florio, lo slancio continua, inarrestabile: nelle cantine Florio, un vino da poveri - il marsala - viene trasformato in un nettare degno della tavola di un re; a Favignana, un metodo rivoluzionario per conservare il tonno - sott'olio e in lattina - ne rilancia il consumo in tutta Europa... In tutto ciò, Palermo osserva con stupore l'espansione dei Florio, ma l'orgoglio si stempera nell'invidia e nel disprezzo: quegli uomini di successo rimangono comunque «stranieri», «facchini» il cui «sangue puzza di sudore». Non sa, Palermo, che proprio un bruciante desiderio di riscatto sociale sta alla base dell'ambizione dei Florio e segna nel bene e nel male la loro vita; che gli uomini della famiglia sono individui eccezionali ma anche fragili e - sebbene non lo possano ammettere - hanno bisogno di avere accanto donne altrettanto eccezionali: come Giuseppina, la moglie di Paolo, che sacrifica tutto - compreso l'amore - per la stabilità della famiglia, oppure Giulia, la giovane milanese che entra come un vortice nella vita di Vincenzo e ne diventa il porto sicuro, la roccia inattaccabile.

martedì 6 agosto 2019

Ricapitoliamo Luglio!

Bene. Fino ad adesso ho letto 53 libri, avevo messo in conto di leggerne 80 per tutto l'anno, adesso se la matematica non è un opinione (ma per me potrebbe tranquillamente esserlo) mi mancano 27 libri per arrivare al mio obiettivo. 
Credo di riuscirci.
Immagino che i numeri e la matematica non siano un buon modo per iniziare la giornata, sinceramente non credo che esista un buon modo per iniziare la mattina in ogni caso....se non fare una buona colazione.
QUALCUNO MI DIA I MIEI BISCOTTI AL CIOCCOLATO, PLS.

Il mese di luglio è stato fatto di alti e bassi per quanto riguarda le letture, libri in cui riponevo speranze che sono state in parte deluse e altri libri che fortunatamente hanno lasciato qualcosa.
Curiosi?