venerdì 15 giugno 2018

|Premio Bancarella| La regina del silenzio di Paolo Rumiz |Recensione|


Cosa succede oggi sul blog?
Arriva una nuova recensione per il Premio Bancarella!! Come vedete noi Bancarella Blogger non stiamo mai ferme! Siete curiosi di conoscere il mio parere su uno dei sei libri finalisti? Allora mettetevi comodi e iniziate a leggere!



La regina del silenzio 
di Paolo Rumiz
Editore: La nave di Teseo
Pagine: 144
Prezzo: 16,00 euro
Il malvagio re Urdal scende da Nord, invade col suo esercito la pianura dei Burjaki e proibisce loro ogni forma di musica. Con tre mostri - Antrax, Uter e Saraton - terrorizza la popolazione. Eco, il mago dai lunghi capelli bianchi che suscita i suoni della terra, viene fatto prigioniero e nella terra dei Burjaki cala il silenzio assoluto. Mila, la figlia del valoroso cavaliere Vadim, ha il dono innato della musica e cresce ascoltando la melodia della natura. Con il suono della sua voce sfida il divieto di Urdal e decide di cercare il bardo la Tahir, l'uomo che le ha insegnato il canto, per guidare insieme la battaglia più importante, nel nome della musica e della libertà.




mercoledì 13 giugno 2018

L'amore nella fila 27 di Eithne Shortall |Recensione|

Sì, lo so, lo so. Oggi è mercoledì e quindi oggi sarebbe dovuto andare online il wwwWendesday!
LO SO.
(Sono un blogger brutta e cattiva. Il ritorno)

Ma per oggi dovrete accontentarvi di leggere la versione flash sulle mie storie su Instagram! Invece qui sul blog leggerete la recensione di un libro uscito ieri e...

Allacciate le cinture perchè quello di oggi sarà un libro vissuto in alta quota e per me ci sono state alcune turbolenze.


(Un grazie alla CE per avermi omaggiato della copia digitale)


L'amore nella fila 27 
di Eithne Shortall
Editore: DeA Planeta
Pagine: 383
Prezzo: 16,00
Chi non hai mai fantasticato, almeno una volta, di trovare l'amore ad alta quota? Di prendere posto, allacciare le cinture, e alzare lo sguardo per scoprire che sul sedile accanto siede la sua anima gemella? Cora Hendricks è così: un'inguaribile romantica. Convinta che un cuore in transito sia naturalmente più esposto alle frecce di Cupido, e che, complice il sorriso di una hostess e il magico potere del destino, anche un caffè brodoso possa trasformarsi nel migliore afrodisiaco. A quasi trent'anni, Cora abita a Londra e lavora come impiegata per una piccola compagnia aerea. Dopo l'ultima, devastante delusione amorosa - un berlinese di nome Friedrich - si impegna a favorire incontri romantici tra i passeggeri che, ignari, si presentano al banco del check-in, affidandosi solo a internet e alla propria intuizione per fare in modo che i candidati più compatibili si ritrovino a sedere vicini. Dove? Nella fila 27, naturalmente: il minuscolo laboratorio amoroso nel quale Cora, con la complicità di una collega, insegue con ostinazione la formula della felicità altrui. È un campionario umano vasto e variegato quello che passa dai sedili della fila 27: per una scintilla che scocca e una relazione che prende quota, un'altra precipita senza paracadute. Ma anche il Cupido più incallito prima o poi abbassa la guardia, e non è detto che per Cora non si avvicini il momento di riporre il tavolinetto, raddrizzare lo schienale e affrontare il viaggio più romantico (e turbolento) di sempre: l'unico che non contempla misure di sicurezza.

venerdì 8 giugno 2018

|5 cose che...| 5 libri che non sono mai riuscita a leggere/finire

Questa è una settimana di grandi ritorni!
Dopo il w...w...w...Wednesday ecco che torno  a postare quella dedicata a 5 cose che...!


CHE EMOZIONE! CHE GIOIA!
Non riesco quasi a contenermi!
...
...
Ok, mi calmo.


giovedì 7 giugno 2018

P.S. I like you di Kasie West |Recensione|

COSA È SUCCESSO PRIMA DELLA LETTURA DI QUESTO LIBRO.
(Pensieri tra me è me)
Da quanto non leggo uno YA che abbia come componente principale il romance? *va su Goodreads*
"Ti ho trovato tra le stelle"...umh, adolescenti sì, ma non proprio "romance romance".
"Io e te come un romanzo", nah! Non sono più adolescenti!
"Destiny. Un amore in gioco" perfetto! Letto il 18 maggio 2017...
...AH!
Giusto un po' di tempo!



E adesso rieccomi qui, chissà...



P.S. I like you 
di Kasie West
Editore: Newton Compton
Pagine: 9,90
Prezzo: 317
Il sogno di Lily è comporre canzoni. Scrive versi ovunque le capiti. Anche durante le lezioni che proprio non riesce a digerire, per esempio quelle di chimica. Almeno fino al giorno in cui l'insegnante, esasperato dalla sua disattenzione, fa sparire dal suo banco qualsiasi oggetto possa distrarla: tutto tranne un foglio e una penna per prendere appunti. Ma la passione è più forte di tutto. E così Lily inizia ad appuntare versi sul banco, sperando che nessuno se ne accorga. Qualcuno però la scopre. Qualcuno che legge e aggiunge parole alle sue, sul banco. A ogni lezione di chimica. Tre volte a settimana. Quella che nasce tra Lily e il suo misterioso interlocutore è una vera e propria corrispondenza, che la entusiasma, le dà energia e la spinge a trasformare quelle frasi in testi di canzoni. Quanto può durare la magia?

mercoledì 6 giugno 2018

W...W...W...Wednesday! 06.01.2018 |Il Ritorno!|

TREMATE I W...W...W...WEDNESDAY SON TORNATI!


Non ricordo neanche quando ho pubblicato l'ultimo riepilogo settimanale, ma li avevo interrotti perchè alcune volte mi dimenticavo di scriverli e perchè altre scrivevo sempre le stesse cose.
Ma allora perchè riprenderla?
Per il semplice motivo che era un post chiacchericcio, molte volte blateravo senza sosta e visto che mi manca questo blaterare eccomi qui!
Certo, potrei creare una rubrica apposita, ma al momento la mia creatività vaga senza meta verso lidi ignoti o meglio verso lidi freschi.
EBBENE SÌ: FA CALDO E COME BEN SAPETE LO ODIO.
LO ODIO CON TUTTO IL MIO CUORICINO.
E non è ancora estate.


Sappiate che cercherò di non lamentarmi in continuazione. Mi limiterò a mugugnare tra me e me come una povera  pazza.