venerdì 22 aprile 2016

I deliri di una lettrice #4 Quello che odio nei libri!

Salve popolo libroso!
Oggi è venerdì (dite 'ciao' a Miss Ovvio) e di solito il venerdì è il giorno in cui deliro più del solito, infatti tutti gli altri giorni sono una persona seria e del tutto normale (seh!)


Coooooomunque.
Il post di oggi sarà completamente dedicato a quello che odio nei libri, in realtà avevo pensato di parlare di qualcosa un po' più interessante, soprattutto per noi donzelle, riguardante i bei fanciulli presenti nei libri, ma devo essere moooolto calma e rilassata per poter parlare di quello altrimenti potrei 'fangirlare' senza alcun ritegno e non andrebbe bene per niente: ho una certa reputazione da mantenere!


Se non si fosse capito ho una leggera predilezione per i Cappellai Matti, questo da bel sorriso proviene da Once Upon a Time (c'è qualcun altro che lo guarda?) ma il mio preferito resta sempre e comunque Johnny Depp, che adorerei in qualsiasi ruolo e con solo un sacco addosso e...
avevo detto che non avrei parlato di questo giusto?
Giusto!

*momento pausa*

Okay, ci sono!
Prima di dilagare con i miei 'bla bla bla' avevo detto che vi avrei parlato delle cose che odio nei libri, perchè anche nel perfetto mondo dei libri esistono cose che odio con tutto il mio cuoricino.
Volete conoscerle?
E allora andiamo!

  • I clichè.
    Ah, quanto odio, odio, odio e ancora odio!
    E purtroppo sono sempre più presenti nei libri, come la povera ragazza che si sente brutta ma in realtà è bellissima che immancabilmente si innamora dello stronzo della situazione, bellissimo pure lui, e con un grosso problema alle spalle che giustifica tutti i suoi comportamenti, a volte pure psicopatici. Oppure non dimentichiamo le malattia incurabili o il temuto triangolo amoroso!!
  • Gli innamoramenti istantanei.
    "Tizia e Caio si conoscono a pagina 10 a metà di pagina 12 sono già 'amore vero'."
    No, davvero come si fa?
    Come?
    Spiegatemelo.
  • Le scene di sesso quanto non servono.
    Quelle buttate lì tanto per far fare qualcosa ai personaggi, dalla serie "Ma si riempiamo gli spazi vuoti con qualcosa".
  • I personaggi perfetti in tutto e per tutto.
    Tutti fighissimi, che vivono una vita fighissima in una citta fighissima: benvenuti a Figolandia!
    Un minimo di realtà no eh?
  • I finali aperti.
    Perchè?
    Peeeerchè??
    Che poi non si capisce come finiscono.
    Perchè???
  • Le copertine che non c'entrano nulla con la trama del libro.O meglio mettiamo una faccia di una ragazza qualsiasi o due che si sbaciucchiano tanto va bene uguale.
  • Le fascette."Il caso dell'anno!" "Il libro da mille mila copie!" "Il nuovo (autore famoso)!" Queste sono alcune delle solite frasi che si trovano sulle odiose fascette, che poi diranno il vero?....
Queste sono in buona parte le cose che più mi fanno arrabbiare, ma tanto, tanto!
Le vostre quali sono?
Commentate, commentate, commentate!


18 commenti:

  1. Guarda, per i cliché devo ammettere che ne ho letti alcuni veramente scritti bene, quindi da un certo punto di vista mi piacciono (quando però si ripetono in tutto e per tutto e non portano ad un vero e proprio risvolto emotivo del personaggio, li detesto, con tutto il cuore eh u.u).
    Gli innamoramenti istantanei proprio no. Per me il famoso lampo di fulmine può accadere solo una volta su un miliardo; nella mia vita ho provato più volte che per innamorarsi di qualcuno serve tempo, a volte davvero tanto. Quindi, NO agli innamoramenti istantanei u.u
    Per gli altri punti mi trovi d'accordo con te. Per quanto riguarda i finali aperti, beh... Dipende da come sono scritti. Per me la magia sta quasi tutta lì ;).
    Detto questo, scappo, ahahah ;).
    A presto cara!!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte certi libri sembrano fatti con lo stampino...prevedo già come andranno a finire e mi annoio xD
      I finali aperti sono proprio qualcosa che non mi va giù, anche se alcuni li ho apprezzati :D

      Elimina
  2. In assoluto, le fascette! Compro libro e le butto direttamente via, senza neanche leggerle! E poi le famose diciture, tipiche di certe case editrici, che dicono "il miglior thriller dell'anno...il best-seller dell'anno...il più bel romanzo del secolo...". Insomma, ci siamo capite, no? Peccato che dicano la stessa cosa di tutti i 50 romanzi che pubblicano ogni sacrosanto mese!

    RispondiElimina
  3. ahahahah concordo assolutamente con tutto quello che hai detto! Personalmente la cosa che odio maggiormente sono i cliché, veramente fin troppo scontati e mi fanno passare la voglia di leggere -_-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, ti fanno passare proprio la voglia!

      Elimina
  4. Ahahaha con le fascette hai vinto tutto! Casualmente ogni nuova uscita è il libro che tutti vogliono e che tutti hanno letto... CEEEERTO -.-"

    RispondiElimina
  5. I loro sguardi si incrociarono e seppe dal primo instante che era l'amore della sua vita. Seppur non conosceva il suo nome, aleggiava nell'aria una carica erotica pazzesca, la vista dei suoi pettorali d'acciaio, lo sguardo di fuoco, i percing, tatuaggi -inserire qualcosa- era così tale che la si poteva tagliare con un grissino.
    NON.CE.LA.FACCIO.PIU'.
    VOGLIO.MORIRE
    Ma perchèèèèèèèèèèèè? Perchéèèèèèèèèèèèèè?
    *si ritira in un angolo*

    RispondiElimina
  6. Ahahahah Ho riso tantissimo!! Gli innamorati flash mi fanno cadere le braccia e alzare gli occhi al cielo!
    I libri in cui uno dei protagonisti è un malato terminale li evito come la peste (mai letto colpa delle stelle e mai lo farò!)
    Le fascette?? Ho smesso di leggerle...le butto direttamente! Rovinano pure la copertina del libro!

    Bel post! :)
    A Presto!
    -iaia-

    RispondiElimina
  7. I personaggi perfetti e gli innamoramenti improvvisi! >.< Mamma mia che odio!
    LE COPERTINE CHE NON C'ENTRANO NULLA! Vogliamo parlare di come le copertine originali ( americane o inglesi) siano sempre così faigheee, mentre noi ci becchiamo colori sgargianti e facce in primo piano?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelle originali sono sempre bellissime, stupende, meravigliose!

      Elimina
  8. Sono totalmente d'accordo con te Grazia! La cosa delle copertine che raffigurano facce di ragazza poi..odio profondo sopratutto perché sono tutte uguali!!!! w-w

    RispondiElimina
  9. Ciao! Io seguo Ouat, ioooo *-*
    Comunque concordo con tutti i tuoi punti, ci sono cose che davvero sono fastidiose! Purtroppo quasi sempre riscontro i problemi di personaggi e innamoramenti istantanei negli YA e NA >.< In generi più fantasy ne sono meno infastidita!
    Le fascette dei libri sono inutili, uno spreco di carta -.-'

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che tutte odiamo le fascette!
      Abbasso le fascette!!

      Elimina

I vostri commenti mi rendono felice!
Lasciatene uno, vi risponderò con piacere. ♥