martedì 2 marzo 2021

Recensione Neanderthal apre la porta all'universo di Preston Norton

Cari lettori, come state?
Domanda che sembra banale, ma non lo è mai e allora COME STATE?

È arrivato marzo e io sento gli uccellini canticchiare fuori, i primi fiori sbocciare e la natura che cerca di rinascere in tutto il suo splendore. La primavera non è poi così tanto male, certo se soffrite di allergie potrebbe essere un tantino diverso...comunque!

Ecco per voi una nuova recensione! Questa volta vi parlo di un libro che è uscito lo scorso anno ma che si è visto veramente, veramente poco in giro e infatti da quello che ho potuto notare su Instagram non l'ho conosce nessuno: un vero peccato. Però, la vostra piccola spacciatrice (di libri!) di quartiere è qui per voi!

Neanderthal apre la porta all'universo
di Preston Norton

Editore: Giunti
Pagine: 448
Prezzo: 14,00
La vita per essere vissuta pienamente è una serie di porte da aprire, ovvero di esperienze da fare: ecco il messaggio di questo brillante, commovente, bizzarro e divertentissimo romanzo, narrato in prima persona dal gigantesco, goffo, mite Cliff, che gira sempre nascosto sotto la sua «felpa portasfortuna». Quando si risveglia da un grave incidente, Aaron, uno dei ragazzi più popolari della scuola, dichiara che Dio gli ha fornito una lista di cose da fare, e gli ha indicato il compagno per questa impresa: Cliff detto «Neanderthal», il bersaglio dei suoi scherzi, uno dei ragazzi meno popolari della scuola (per non parlare del fatto che ha da poco perso il fratello, morto suicida). Ma quando questa strana coppia avrà esaurito la lista, la vita di molte persone sarà cambiata in meglio.

martedì 23 febbraio 2021

Recensione L'angelo delle tenebre di Caleb Carr

POPOLO DI LETTORI!
Salve!
Ed eccomi di nuovo qui con la recensione di un libro che probabilmente conosciamo in pochi, questo perchè al momento è praticamente introvabile se non in qualche mercatino di libri usati e allora perchè dovrei parlarvene? Per far sbocciare in voi la curiosità visto che già qualche anno fa vi avevo parlato del primo libro! EH GIÀ! E poi esiste la serie tv uscita verso la fine del 2020, la conoscete?

Ho visto solo due episodi e già mi sembra più appassionante rispetto al libro, ma andiamo con ordine!

L'angelo delle tenebre
di Caleb Carr
Serie: Dr. Laszlo Kreize #2
Editore: Mondadori
New York, estate 1897. All'uscita del Metropolitan Museum la figlia di un diplomatico spagnolo viene strappata dale braccia della madre e portata via. Chi si cela dietro questo gesto? Quali segrete ragioni hanno motivato il rapimento? Il mistero sembra insolubile, fino a che si comprende che ad agire è stata una misteriosa e oscura figura di madre vendicatrice: l'"angelo delle tenebre".

martedì 9 febbraio 2021

Recensione Piranesi di Susanna Clarke

Carissimi lettori!
Eccomi qui con una nuova recensione e ritorno ancora Susanna Clarke! Praticamente in queste ultime settimane ho fatto una piccola full immersion in questa autrice che BOOM! rischia di essere una delle mie autrici preferite. Il fatto che abbia letto bei libri non mi fa ben sperare per il prossimo, ma okay, non sarò pessimista.

Adesso sedetevi e leggete la recensione, ma prima lasciatemi ringraziare la CE per la copia del libro!

Piranesi
di Susanna Clarke

Editore: Fazi (lainYA)
Pagine: 300
Prezzo: 16,50
Piranesi vive nella Casa. Forse da sempre. Giorno dopo giorno ne esplora gli infiniti saloni, mentre nei suoi diari tiene traccia di tutte le meraviglie e i misteri che questo mondo labirintico custodisce. I corridoi abbandonati conducono in un vestibolo dopo l’altro, dove sono esposte migliaia di bellissime statue di marmo. Imponenti scalinate in rovina portano invece ai piani dove è troppo rischioso addentrarsi: fitte coltri di nubi nascondono allo sguardo il livello superiore, mentre delle maree imprevedibili che risalgono da chissà quali abissi sommergono i saloni inferiori.
Ogni martedì e venerdì Piranesi si incontra con l’Altro per raccontargli le sue ultime scoperte. Quest’uomo enigmatico è l’unica persona con cui parla, perché i pochi che sono stati nella Casa prima di lui sono ora soltanto scheletri che si confondono tra il marmo.
Improvvisamente appaiono dei messaggi misteriosi: qualcuno è arrivato nella Casa e sta cercando di mettersi in contatto proprio con Piranesi. Di chi si tratta? Lo studioso spera in un nuovo amico, mentre per l’Altro è solo una terribile minaccia. Piranesi legge e rilegge i suoi diari ma i ricordi non combaciano, il tempo sembra scorrere per conto proprio e l’Altro gli confonde solo le idee con le sue risposte sfuggenti. Piranesi adora la Casa, è la sua divinità protettrice e l’unica realtà di cui ha memoria. È disposto a tutto per proteggerla, ma il mondo che credeva di conoscere nasconde ancoratroppi segreti e sta diventando, suo malgrado, pericoloso.
Susanna Clarke, autrice fantasy fra le più acclamate, torna in maniera trionfale con un nuovo, inebriante romanzo ambientato in un mondo da sogno intriso di bellezza e poesia.

mercoledì 3 febbraio 2021

|Recensione| Jonathan Strange e il signor Norrell di Susanna Clarke


C'È QUALCUNO??
Lo so, l'ultima recensione risale al mese scorso, ma come vedrete il libricino piccino picciò che ho letto per buona parte di gennaio mi ha rubato buona parte del mese!

*rullo di tamburi*

Jonathan Strange e il signor Norrell, un libro che mi chiamava da tempo immemore ma che ho acquistato solo qualche mese fa e che dire? Forse se l'avessi letto anni fa non sarei riuscita ad apprezzarlo come ora, ma di questo ve ne parlo meglio nella recensione, pronti?



Jonathan Strange e il signor Norrell
di Susanna Clarke

Editore: TEA
Pagine: 887
Prezzo: 16,00
All'inizio dell'Ottocento, della magia inglese rimangono quasi solo leggende come quella di Re Corvo, il grande mago capace di fondere la sapienza delle fate con la ragione umana. Ma dalle regioni del Nord un tempo visitate da elfi e folletti appare il signor Norrell, capace di far parlare le statue della cattedrale di York: la notizia sembra segnare il ritorno della magia in Inghilterra, e Norrell si trasferisce a Londra per offrire i suoi servizi magici al governo, impegnato nella guerra contro Napoleone. Ma una profezia parla di due maghi che faranno rinascere la magia inglese. Uno dei due maghi è Norrell. E l'altro chi è?

lunedì 18 gennaio 2021

|Review Party| Assedio e tempesta di Leigh Bardugo

PRIMA RECENSIONE DELL'ANNO!
Oh sì, siamo già a metà dell'anno e io arrivo con la prima recensione, ma dovete sapere che al momento i miei ritmi di lettura sono rallentati e va benissimo così!
Spero che il nuovo anno sia iniziato bene che porti con sé dei bei momenti e anche buone letture.

Si inizia l'anno con il secondo libro della trilogia dedicata al Grishaverse, siete pronti? Anche perché ad aprile arriva la serie tv!

*urla come una pazza!

Ringrazio la Casa Editrice per la copia del libro, Francesca de The library of Belle per aver organizzato l'evento e Jessica di The Ink Spell per aver creato il banner!


Assedio e tempesta
di Leigh Bardugo

Serie: Grishaverse #2
Editore: Mondadori
Pagine: 300
Prezzo: 18,90
"Non sarà sempre così" dissi a me stessa. "Più tempo passerai da libera, più diventerà facile." Un giorno mi sarei svegliata da un sonno senza incubi, avrei camminato per strada senza timore. Fino a quel momento, mi tenevo stretta il mio pugnale sottile, desiderando sentire il peso sicuro dell'acciaio Grisha nella mano. Ricercata per tutto il Mare Vero, perseguitata dal senso di colpa per le vite spezzate a causa sua nella Faglia d'Ombra, Alina, la potente Evocaluce, sta cercando di ricostruirsi una vita con Mal in una terra dove nessuno è a conoscenza della sua vera identità. Tuttavia, questo dovrebbe averlo imparato, non si può sfuggire al proprio passato. Né, soprattutto, ci si può sottrarre per sempre al proprio destino. L'Oscuro infatti, che non solo è sopravvissuto alla Faglia d'Ombra ma ha acquisito anche un terrificante nuovo potere, è più determinato che mai a reclamare per sé il controllo della Grisha ribelle e a usarla per impossessarsi del trono di Ravka. Non sapendo a chi altri rivolgersi, Alina accetta l'aiuto di un alleato imprevedibile. Insieme a lui e a Mal combatterà per difendere il suo paese che, in balia della Faglia d'Ombra, di un re debole e di tiranni rapaci, sta andando rapidamente in pezzi. Per riuscirci, però, l'Evocaluce dovrà scegliere tra l'esercizio del potere e l'amore che pensava sarebbe stato sempre il suo porto sicuro. Solo lei infatti può affrontare l'imminente tempesta che sta per abbattersi su Ravka e nessuna vittoria può essere guadagnata senza sacrificio. Finché l'Oscuro vivrà – questo Alina lo sa bene – non esisterà libertà per il suo paese. Né per lei. Forse, dopo tanti tentennamenti, è infine giunto il momento di smettere di scappare e di avere paura. Costi quel che costi.