mercoledì 19 settembre 2018

Vox di Christina Dalcher |Recensione|

SONO RIUSCITA A SCRIVERE LA RECENSIONE.
MIRACOLO
GRAZIE ODINO!

Per  giorni causa pc assente e connessione ballerina non sono riuscita a fare niente, ma finalmente eccomi qui con la recensione di un libro di cui sentirete molto parlare!
Quindi io direi di non cincischiare oltre (non vorrei che il pc mi dicesse bye bye un'altra volta) e iniziamo con la recensione!

Un grazie alla Casa Editrice per la copia del libro! ♡


Vox
di Christina Dalcher
Editore: Nord
Pagine: 416
Prezzo: 19,00
Jean McClellan è diventata una donna di poche parole. Ma non per sua scelta. Può pronunciarne solo cento al giorno, non una di più. Anche sua figlia di sei anni porta il braccialetto conta parole, e le è proibito imparare a leggere e a scrivere.
Perché, con il nuovo governo al potere, in America è cambiato tutto.
Jean è solo una dei milioni di donne che, oltre alla voce, hanno dovuto rinunciare al passaporto, al conto in banca, al lavoro. Ma è l’unica che ora ha la possibilità di ribellarsi.
Per se stessa, per sua figlia, per tutte le donne. Ogni giorno pronunciamo in media 16.000 parole.
Parole che usiamo per lavorare, per chiacchierare con gli amici, per esprimere la nostra opinione.
Ma, se non facciamo sentire la nostra voce, ci rimarrà solo il silenzio…

venerdì 14 settembre 2018

Rebel - Il tradimento di Alwyn Hamilton |Recensione|


*sarcasti mode* Oggi il mio ammmmmore verso il mondo è così vasto e sconfinato che non è dicibile a parole.
Davvero! Oggi vorrei abbracciare tutti, ma proprio tutti!
...
...
...

Parlo del libro, che è meglio.
Sarò gioiosa sul serio, davvero!



Rebel - Il tradimento
di  Alwyn Hamilton
Serie: Rebel of the sands #2
Editore: Ginti
Pagine: 448
Prezzo: 16,00 euro
Sono passati pochi mesi da quando Amani, dall'infallibile mira, ha incontrato il misterioso Jin ed è fuggita dal suo paesino nel deserto terribile e meraviglioso del Miraji sul dorso di un buraqi, mitico destriero fatto di sabbia e vento, in cerca della propria libertà. Ora sta invece combattendo per liberare una nazione intera da un tiranno sanguinario che non ha esitato a trucidare il padre pur di salire al trono. Amani si trova prigioniera nell'epicentro stesso del potere, il palazzo del Sultano, ed è determinata a rovesciarne il regime. Disperatamente concentrata nello sforzo di scoprire i segreti di corte, cerca di dimenticare che Jin è scomparso proprio quando le sembrava più vicino e di essere lei stessa pericolosamente in balia del nemico. Ma con il passare del tempo Amani arriverà a chiedersi se davvero il Sultano sia il tiranno che le è stato descritto e chi sia il vero traditore nei confronti della sua terra così bruciata dal sole e piena di magia. Dimenticate quello che pensavate del Miraji, della ribellione, dei Djinni, di Jin e del Bandito dagli Occhi Blu. In ''Rebel. Il tradimento'' l'unica certezza è che tutto cambierà. Un mondo di passioni intense, dove padri e figli sono pronti a uccidersi a vicenda, ma dove anche l'amore è ardente come il deserto.

giovedì 13 settembre 2018

|Gruppo di lettura| Le battaglia delle tre corone di Kendare Blake - Primo recap

Primo recap dedicato questo libricino!
CHE EMOZIONE!
Inizio col dirvi che le mie aspettative non erano altissime e perciò ho iniziato a leggerlo con una certa cautela, mi era stato detto che soprattutto all'inizio era un po' lento e invece (attenzione, attenzione!) per me non è stato così o almeno non troppo.
Ovviamente questa prima parte è molto introduttiva e alcune cose non saltano subito agli occhi, come per esempio il world-building e questo credo che sia sopratutto dovuto alla mancanza della mappa!
Mappa presente nell'edizione straniera, ma non nella nostra...
...stendiamo un velo pietoso ed eccovi qui la mappa!


martedì 11 settembre 2018

Se mi guardo da fuori di Teresa Righetti |Recensione|

La sentite l'aria autunnale?
Il rumore delle foglie che cadono??

IO NO!
MISERIACCIA!

DOV'È L'AUTUNNO, USCITELO FUORI!

Emh...emh...*calma Grazia, calma*

Salve miei cari lettori, benvenuti ad un'altra recensione qui sul mio angolo libroso! Vi accolgo a braccia aperte e con la gioia nel cuore...
MI PORTATE UN PO' DI AUTUNNO???

Pronti per la recensione?
Il libro di oggi è uscito la settimana scorsa per la DeA Planeta che ringrazio per la copia digitale!




Se mi guardo da fuori
di Teresa Righetti
Editore: DeA Planeta
Pagine: 221
Prezzo: 15,00 euro
A Serena non manca niente per essere felice: ha venticinque anni, una laurea in arrivo, una famiglia che le vuole bene, una casa che era del nonno paterno e dove presto potrà abitare. Nella sua vita tutto può succedere, e invece non succede. Forse perché non sa ancora cosa vuole, qual è il sogno da inseguire, che tipo di donna essere. O forse perché si sente ovunque fuori luogo e inappropriata. E così, mentre resta in questo limbo e aspetta l'illuminazione, lavora come cameriera al Chiosco, dove ogni sera si radunano tutte le categorie umane di Milano, che bevono e ridono e si divertono come se non facessero altro da sempre. Ma in mezzo a loro, la paura di essere invisibile, o semplicemente "poco interessante", diventa ancora più grande. Fino a quando l'incontro con Leo, un cliente del Chiosco, le porterà una dura conferma - a volte è dietro i sorrisi che si nasconde il dolore - e al tempo stesso la consapevolezza che non serve guardare lontano per trovare persone disposte a prenderci come siamo, anche quando non siamo ancora niente. E così Serena smetterà di osservare, e inizierà a scegliere.

giovedì 6 settembre 2018

Cambio di rotta di Elizabeth Jane Howard |Recensione in anteprima|


Buongiorno per tutto il giorno!
Oggi aria di libri nuovi sul blog! Non la sentite?
E poi...e poi!
MA LO SAPETE CHE LA FAZI HA IL 25% DI SCONTO SU TUTTO IL CATALOGO??
TUTTO!
Anche questo libricino di cui sto per parlavi!!

Come sempre grazie alla Fazi e a Cristina (ciao Cristina!) per la copia digitale! ♡


Cambio di rotta 
di Elizabeth Jane Howard
Editore: Fazi Editore
Pagine: 430
Prezzo: 18,50
Emmanuel e Lillian Joyce sono una coppia di mezz'età appartenente all'alta borghesia londinese ebraica e cosmopolita. Lui è un drammaturgo di successo, lei è una donna fragile, più giovane del marito, raffinata e mondana. A mediare tra i due, il manager tuttofare Jimmy Sullivan. I Joyce conducono una vita da girovaghi: Londra e New York per il lavoro di Emmanuel, ma anche frequenti vacanze in varie località sul Mediterraneo. Emmanuel tradisce Lillian con molta disinvoltura, con le giovani attrici e le segretarie che subiscono il suo carisma. Complice anche l'abile lavoro di Jimmy, Lillian ignora le infedeltà del marito e conduce una vita ovattata. Quando c'è bisogno di una nuova segretaria, entra in scena Alberta, una ragazza molto giovane e ingenua che proviene da una numerosa famiglia di campagna. Alberta si ritrova catapultata all'improvviso in un mondo a lei del tutto nuovo. Mentre i due uomini cominciano a subire il fascino semplice della ragazza e Lillian inizia a temere che Alberta diventi la prossima amante di suo marito, l'irrequieto quartetto si trasferisce su un'isola greca, dove le dinamiche fra i quattro personaggi prenderanno una piega inaspettata...