lunedì 22 novembre 2021

Recensione La guerra delle farfalle di Hilary McKay

LETTORI! Rieccomi qui! 
Oggi vi parlo di un libro bello bello bello. Per me uno dei più belli letti quest'anno, ecco.


La guerra delle farfalle
di Hilary McKay

Editore: Giunti 
Pagine: 304
Prezzo: 16,00
All'inizio del XX secolo, dove il treno va a vapore, le automobili sono una rarità, le scuole sono solo per i maschi e le biciclette considerate sconvenienti per una donna, la giovane Clarry e il fratello Peter insieme all'affascinante cugino Rupert e i loro amici crescono confrontandosi con un mondo che cambia velocemente e che sarà sconvolto dall'avvento della Prima Guerra Mondiale. Dopo questa tragedia niente sarà più lo stesso e Clarry, ormai giovane donna intelligente e determinata, andrà incontro al nuovo Secolo con passione e rinnovata fiducia, lottando con successo per l'equilibrio tra la vita familiare e la realizzazione nel lavoro.



Okay. Se sento qualcuno dire che i libri per ragazzi sono infantili e scontati farò una semplice cosa: gli dirò "LEGGI QUESTO LIBRO!".
Insieme a tutti gli altri che potrei consigliarvi, ma ora tocca parlarvi de La guerra delle farfalle, una storia stupenda e devo dire che mi è piaciuto più di quando mi aspettassi.

Sono tanti gli ingredienti che lo rendono speciale. Parla di amicizia, accettazione, crescita, guerra e lo fa con assoluta delicatezza, senza banalizzare tutto quello che avviene.
Tutto inizia con la nascita di Clarry e con la morte di sua madre. Vita e morte si fondono e alla piccola viene data la colpa di aver fatto morire la sua mamma, soprattutto dal padre che non sopporta i bambini e che non sa minimamente come comportarsi con loro, è uno di quei personaggi sfuggenti e a tratti insopportabili, ma non stiamo qui per parlare di lui. No no.

Questo è un libro che parla di come dei ragazzini siano diventati adulti e di come il mondo abbia cambiato profondamente le loro vite.
Ancora una volta vita e morte si intrecciano.

Nei primi capitoli si ha spensieratezza e gioia. Clarry, suo fratello Peter e il cugino Rupert passano le vacanze dai nonni, nella splendida Cornovaglia e sembra di essere con loro tra i verdi prati e le giornate piene di sole e piccoli guai, ma poi tutto cambia.
Si cresce, è inevitabile.
Peter deve andare in un freddo collegio e non è un qualcosa che lo rende felice, tutt'altro e...be', ci saranno ulteriori guai. E Clarry invece?
Lei è una ragazza e come tale non si pensa non debba dedicarsi agli studi, alla sua vita. Per il padre, addirittura, non merita nessuna attenzione, però lei ha un'anima fatta di amore, perdono e tanta caparbietà, mi ha fatto una tenerezza infinita!


"Le ragazze sanno fare tutto, ma non glielo permettono quasi mai."

Grazie all'aiuto di amici e persone care inizia ad andare a scuola, matura e cresce e non sarà la sola.
Peter da piccolo ragazzino brontolone e musone diventa un alleato per la sorella, il loro rapporto si intensifica pian piano e anche grazie all'amicizia di Rupert, un ragazzo pieno di vita e pronto ad aiutare gli altri.
Non saranno soli.
Con loro conosceremo anche Simon e Vanessa due fratelli, lui un po' goffo, ma dal cuore grande e lei con un carattere esuberante e tutto pepe.
Tutto sembra essere un sogno, ma l'ombra della guerra è sempre più netta e lo diventa ancora di più quando Rupert, finita la scuola, decide di arruolarsi.

Una guerra fatta da uomini, ma combattuta e vissuta da innocenti e a volte solo ragazzi che vogliono essere l'orgoglio del loro paese. Da una parte si ha la vita di Clarry fatta di lettere, casa, scuola e speranza che Rupert possa tornare a casa, dall'altra vi è uno sguardo sul fronte e l'autrice ci offre stralci di quello che la guerra è per i soldati: dolore e infinita solitudine.

Un libro fatto di vita e morte, allegria e dolore.
Rispecchia l'esistenza in tutta la sua essenza, ogni sua sfumatura. Ed è bellissimo.


Credo che la delicatezza e la bravura Hilary McKay possano arrivare al cuore di ogni ragazzo e ragazza, ma che di molti adulto. Ci scommetto!

VOTO FINALE
★★★★★ su cinque

Boom! Ho trovato uno dei miei libri preferiti di quest'anno!

Spero di avervi incuriosito!









Se vuoi acquistare il libro clicca qui:
 

1 commento:

I vostri commenti mi rendono felice!
Lasciatene uno, vi risponderò con piacere. ♥