giovedì 22 marzo 2018

I deliri di una lettrice - Il lato oscuro dei Book Blogger



Oggi, miei cari, sono qui per parlavi del meraviglioso mondo dei Book Blogger.
Forse avrete sentito parlare di questo bel mondo come un luogo fatto di libri, dove tutti vivono in armonia, con amore e rispetto reciproco. 
Un mondo perfetto, zuccheroso e scintillante.
Un mondo fatato dove vivono unicorni, fatine e altre cosine carine e coccolose.

Bene, devo dirvi una cosuccia:


È UNA BUGIA.


Se dovessi paragonare il mondo dei Book Blogger a un libro direi Hunger Games, esagero?
No, neanche un po'.

Sono in questo piccolo, tenero, coccoloso mondo da due anni (che sono relativamente pochi) e ho già capito un po' come vanno le cose.
Da occhi esterni sembrerebbe che noi Book Blogger riceviamo libri dalle case editrici come se piovesse, vero?
SBAGLIATO.
Purtroppo, almeno nel mio caso, non è così. 
Le Case Editrici e i loro uffici stampa agiscono in modi che ancora non mi sono del tutto chiari, a volte sono generosi e altre volte non ti calcolano neanche di striscio. C'è da dire che anche loro hanno a che fare con alcune personcine non proprio simpatiche che dopo aver ricevuto i libri non li leggono o addirittura li vendono...
...già li vendono.

Ma non finisce qui! Esistono certe book blogger, che pur di ricevere un libro cartaceo (perchè fa più figo) farebbero carte false, temo che alcune di esse venderebbero perfino la nonna e già questo dovrebbe farvi capire che brutte persone siano!


Eh sì, brutte persone.
Brutte persone che non aiutano neanche chi è alle prime armi.
Chiedi aiuto?
"Esistono i tutorial su internet!"
"Trovi tutto su internet!"
Perchè aiutare qualcuno non va bene, metti caso poi che quel blog si mette in mezzo tra te e i tuoi piani di conquista!!
Vi ho parlato di Hunger Games, no?  Alla fine ne sopravvivrà uno solo!!
Tutti gli altri devono essere sconfitti.



Sto esagerando?
Forse sì...o forse no.
Chissà.


Pensate che abbia finito?
Sbagliate ancora!
Perchè esiste un'altra categoria di book blogger, quelli dalle cinque stelline fisse, quelli che vedono capolavori in ogni dove, quelli che ogni libro è "magnifico", "il nuovo capolavoro dell'editoria mondiale"...peccato però che quel libro meraviglioso sia un dono della Casa Editrice.
Eh già, dite che sembra brutto essere sinceri e dire che un libro vi ha fatto schifo perchè è un omaggio??
Così pare.


La sincerità prima di tutto...seh!!!


Ok, ora la finisco sul serio. ( #AlberiInfiniti   ora.)
Dite che vi ho messo un po' paura?
Volevate aprire un bookblog?
Ma fate pure! Però non fatelo se pensate solo ad accaparrarvi i libri perchè questo farebbe di voi delle brutte persone, davvero brutte!!
E se avete dei dubbi chiedete pure, non vi mando a qual paese io!

Con questo vi saluto.



41 commenti:

  1. A parte che adoro i tuoi post con le gif ma questo te l'ho detto tante altre volte, condivido ogni singola parola che hai scritto. Per fortuna che ci sono delle persone come te che risaltano nel mucchio come poche altre ma per la stragrande maggioranza sono purtroppo come dici tu

    RispondiElimina
  2. Credo che prima o poi i lettori se ne accorgano quando un blogger è onesto nell'esprimersi e quando no. Personalmente i blogger che trovano bellissimo tutto quello che leggono li evito come la peste :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo che su 10 recensioni tutte e 1o siano di libri ricevuti e con lodi e complimenti qualcosa non quadri.

      Elimina
  3. Ciao, carina la tua ironia, un po' meno il contenuto del tuo post! Io sono fuori da certe dinamiche perchè ho scelto di non collaborare con nessuna casa editrice: preferisco leggere quello che preferisco nei tempi a me consoni e mi piace sentirmi libera di esprimere la mia opinioni senza vincoli... la guerra la lascio alle altre ;-)

    RispondiElimina
  4. Anche io ho scelto di non avere collaborazioni continuative, perchè per me è un hobby e mi piace leggere quello che mi pare in sostanza :) Sul mio blog ci sono molte recensioni positive per il semplice fatto che leggo cose che penso mi possano piacere e di solito ci azzecco :)
    Sarà per questi motivi che non sento molto il lato oscuro dei bookblogger?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio non è un attacco verso chi scrive solo recensioni di libri che sono piaciuto, ma verso chi quei libri li riceve e li esalta solo perchè vuole tenersi "stretti" gli Uffici Stampa. Purtroppo sono dei comportamenti che mi fanno storcere il naso.

      Elimina
  5. ahahahahahahah Non esageri purtroppo, anzi!

    RispondiElimina
  6. Mi hai messo la D'Urso e per questo non so se posso perdonarti fino un fondo. Fortuna vuola che ti voglio bene, quindi passerò sopra la cosa! Che dire? Che Dio ce ne scampi e liberi... e non mi sto riferendo ad una persona di nostra conoscenza! Ci sono cose, purtroppo, che non sono chiara a chi non sta dentro il settore buio e doloroso dei bookblogger. Ci sono persone arriviste, persone opportuniste, persone false e tendenzialmente subdole. Ma, fortunatamente per noi, gente splendente, ci sono anche amiche che non sono solo colleghe con cui è bello confrontarsi, prendere ispirazione, sparare qualche minchioneria ogni tanto. Perchè l'importante, blogger alla lettura, l'importante è non prendersi mai troppo sul serio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Povera Barbarella. Il suo cuore non è tuo!!
      xD

      Ci sono delle brutte blogger!

      Elimina
    2. Guarda, ne faccio volentieri a meno ahahahah

      Elimina
  7. Ciao dopo questo post ho cominciato a seguire il tuo blog,mi piace quello che hai detto

    RispondiElimina
  8. Penso di poter riassumere tutto ciò che penso in questo momento con un: ti adoro.
    Sono d'accordissimo con te dall'inizio alla fine, soprattutto in alcuni punti.

    RispondiElimina
  9. Sono d'accordo con te su molti punti, specialmente per i cartacei e le recensioni a 5 stelle... però devo dire di essere stata fortunata e aver conosciuto delle blogger fantastiche che mi hanno aiutato, mi aiutano quotidianamente e so che mi aiuteranno in futuro. Baci glitterosi :P

    RispondiElimina
  10. Risposte
    1. Nooo, ci sono anche blogger carine e coccolose per davvero!!

      Elimina
  11. Ihihihih, hai scritto paraculetto....
    Comunque si, hai ragione, questo magico e coccolo mondo è in realtà una terra di nessuno dove vige la legge del più stronzo... Poi ci sono piccole, luminose, batuffolose eccezioni <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non l'ho detto io, ma Maria a lei è tutto concesso!

      Elimina
  12. Grande come sempre.. anzi oggi di più!

    RispondiElimina
  13. Io all'inizio se non avessi trovato quelle due persone che mi hanno aiutato con i codici html probabilmente sarei ancora la a cercare di capire come funziona il tutto

    RispondiElimina
  14. 8 anni che collaboro con le CE e ancora non capisco il senso delle 4/5 stelline fisse. Voglio dire, a un certo punto i lettori si accorgono che qualcosa non torna, no? xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci prendono per stupidi, ma (spoiler!) non lo siamo!!

      Elimina
  15. Io ho aperto il blog solo per condividere le mie emozioni e sensazioni dopo aver letto un romanzo. Ditemi che non sono l'unica che parlerebbe all'infinito del libro che ha appena terminato? E così eccomi qui blogger da 2 anni circa, (diciamo che qualche volta ho dedicato pochissimo tempo al blog, e in altri periodi moltissimo, insomma è il mio spazio faccio un po' come mi pare), tutto quello che so dell'html l'ho imparato a scuola, con qualche casa editrice ho collaborato 1 o 2 volte, ho chiesto gentilmente se potevo leggere un romanzo e loro me lo hanno inviato, soprattutto ebook. Io leggo solo quello che mi ispira e non quello che mi costringono, sarà per questo che di solito do punteggi alti alle mie recensioni? Perchè leggo solo quello che mi piace? ^_^

    Un abbraccio a tutti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E fai bene. C'è gente che pur di ricevere libri leggerebbe pure generi che non conosce!
      Il blog dovrebbe nascere, e tale dovrebbe rimanere, per la condivisione di una passione...se poi, per intercessione di qualche santo, diventa qualcosa di più ben venga ma non bisogna perdere credibilità. Bisogna restare umili e soprattutto sinceri!

      Elimina
  16. Appena qualcuno mi scrive (sia CE che autore random) per propormi un libro a me sinceramente viene l'ansia, per questo accetto di rado. Comunque da un lato sarebbe troppo bello ricevere continuamente libri (cartacei, i pdf non li vogliamo u.u), dall'altro secondo me sarebbe stressante da morire XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho sentito persone che si lamentavano del troppo da leggere...

      Elimina
  17. Allora, se ci sono unicorni in giro, dimmelo subito che io chiudo tutto e me ne vado! Scherzi a parte, è un argomento, questo, di cui parliamo quotidianamente. Che vogliamo farci? A parte sperare che un giorno chi di dovere apra gli occhi, possiamo consolarci solo pensando che noi, tutto sommato, non riceviamo chissà quanti libri, ma abbiamo trovato qualcosa di più prezioso, no? (No, bbbambina, non sto parlando della Bacci!)

    RispondiElimina

I vostri commenti mi rendono felice!
Lasciatene uno, vi risponderò con piacere. ♥