venerdì 13 ottobre 2017

|Blogtour| Il cacciatore di sogni di Sara Rattaro - Quinta tappa


«Posso raccontarti una storia?»
«Quale?»
«È la storia di un ragazzino nato cieco da un occhio che ha salvato il mondo...»

Inizia così la storia di questo libro, la storia di un ragazzino come tanti che inseguendo il proprio sogno è stato in grado di fare tanto, tantissimo.
Parlo di Albert Sabin lo scienziato, come dice la Rattaro, salvò il mondo e questo non è scritto tanto per scrivere qualcosa di eccezionale, ma è stato proprio così, grazie a quest'uomo è stata debellata una delle malattie più pericolose che abbia mai contagiato l'uomo: la poliomielite.

In questo libro non troverete non solo la storia dello scienziato, ma dell'uomo...anzi del bambino che ha preceduto sia l'uomo che lo scienziato, il tutto raccontato come se fosse una storia per ragazzi, cosa che in fondo è il libro stesso.

Con questa mia tappa vi voglio parlare proprio di lui, del bambino, dell'uomo e dello scienziato. Solo piccoli accenni perchè per saperne qualcosa di più dovrete leggere il libro!

Albert Sabin nasce il Polonia nel 1906 ed essendo ebreo vivrà le prime persecuzioni già in atto durante la Prima guerra mondiale, questo sarà la sua fortuna dentro l'immensa sfortuna: la sua famiglia troverà il coraggio di cambiare vita, cambiare paese e si trasferiscono in America.
Lì Albert farà di tutto pur di portare avanti il proprio sogno di studiare e diventare uno scienziato.
Avrà delle difficoltà? Certo.
Subirà delle sconfitte? Anche.
Si arrenderà? Mai.

Albert passerà anni a studiare una cura, un vaccino, contro la poliomielite. Gli dedicherà anni della sua vita e non si fermerà mai e alla fine, dopo errori, buchi nell'acqua e anche delle rivalità ci riuscirà. Quando tutto sembrava perduto Sabin trova la risposta grazie ai propri studi e qualche intuizione.

Mi hanno ucciso due meravigliose nipotine, ma io ho salvato i bambini di tutta l'Europa. Non la trova una splendida vendetta? Vede, io credo che l'uomo più potente sia quello che riesce a trasformare il nemico in un fratello.

Quello che mi ha colpito più della personalità di Sabin è stata la sua profonda umanità, nonostante le ingiustizie che ha subito da bambino, pone il bene di tutti sopra ogni cosa. Non guarda in faccia i malati, non trova differenze, per lui tutti hanno diritto ad essere guariti e per questo decide di non brevettare il suo vaccino, così di metterlo a disposizione di tutti. 
Sabin resta umile, anche se infondo è un supereroe.
Per molti resterà quasi uno sconosciuto, conoscerà poco la fama, ma non bisogna dimenticare che grazie a lui oggi molti continuano a vivere anche se erano ad un passo dalla morte.


Il blogtour non finisce qui!
Lunedì la nostra Scheggia tra le Pagine alias Deborah vi parlerà delle illustrazioni del libro!


Ma qui abbiamo anche un libro che vi attente!
Per potersi aggiudicare la copia cartacea deIl cacciatore di sogni” di Sara Rattaro, gentilmente messa in palio dalla Casa Editrice Mondadori, bisognerà seguire queste regole:

Essere Lettori Fissi di tutti i blog;
La Libridinosa
Due lettrici quasi perfette
La lettrice sulle nuvole
Leggere in Silenzio
La spacciatrice di libri
Scheggia tra le pagine
Silenzio, sto leggendo (il segui è su Bloglovin')

Cliccare "Mi Piace" alle pagine Facebook di tutti i blog;
La Libridinosa
Due lettrici quasi perfette
La lettrice sulle nuvole
Leggere in silenzio
La spacciatrice di libri
Scheggia tra le pagine
Silenzio, sto leggendo

Cliccare mi piace alla pagina Facebook di Sara Rattaro;

Commentare tutte le tappe del Blogtour.


Nella prima tappa sarà necessario lasciare una mail a cui essere contattati in caso di vincita del Giveaway.
Il blogtour si concluderà il 17 ottobre alle ore 19. Tutti i commenti lasciati dopo quell’ora non saranno ritenuti validi. 
Il nome del vincitore verrà comunicato mercoledì 18 ottobre al’linterno delle recensioni sui vari blog.

Che la fortuna possa essere sempre a vostro favore!

23 commenti:

  1. Ciao, ho scoperto tardi questo blogtour, ma provvedo subito a commentare tutte le tappe.Sono lettrice fissa di tutti i blog e messo il pollicione a tutte le pagine facebook.
    Non mi resta che incrociare le dita.
    Buona giornata, Ale

    RispondiElimina
  2. "Mi hanno ucciso due meravigliose nipotine, ma io ho salvato i bambini di tutta l'Europa. Non la trova una splendida vendetta? Vede, io credo che l'uomo più potente sia quello che riesce a trasformare il nemico in un fratello."

    che parole bellissime. da brividi

    RispondiElimina
  3. Questa storia mi affascina sempre di più.

    RispondiElimina
  4. La Rattaro scrive sempre bei romanzi e sono sicura che questo non è da meno. Sono molto curiosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, i suoi libri sono sempre molto belli!

      Elimina
  5. Che personalità interessante questa del protagonista del romanzo 😍
    Adoro queste storie di uomini coraggiosi, forti, che lottano per i propri sogni.
    Sarà una lettura magnifica!

    Partecipo al blogtour e al giveaway 🍀🍀
    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com Facebook: Rosy Palazzo

    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=987805518037846&id=100004252210765

    Grazie per l'opportunità!

    RispondiElimina
  6. Non conoscevo Sabin e sono contento che l'autrice abbia messo nella sua storia un pizzico di scienza. grazie!
    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ad essere sincera non lo conoscevo neanche io ^^'

      Elimina
  7. "Mi hanno ucciso due meravigliose nipotine, ma io ho salvato i bambini di tutta l'Europa"
    Mi ha messo i brividi questa frase,non lo conoscevo,grande stima e ammirazione per lui!
    https://www.facebook.com/michela.martorelli.5/posts/1460024990780710?pnref=story
    mila.mali@hotmail.it

    RispondiElimina
  8. Questo libro mi incuriosisce tanto proprio per la presenza di questo personaggio che non conoscevo ma che è degno di ammirazione.
    lauradomy@hotmail.it

    RispondiElimina
  9. Non ho mai letto nulla della Rattaro mea culpa!

    RispondiElimina
  10. Di giorno in giorno ho la conferma che questo libro sarà super per un sacco di buoni motivi! comunque i libri di Sara li leggerei in ogni caso... troppo brava!

    RispondiElimina
  11. Spero che ci saranno altri come lui . Il mondo ne ha bisogno anche se non vuole ammetterlo.

    RispondiElimina

I vostri commenti mi rendono felice!
Lasciatene uno, vi risponderò con piacere. ♥