mercoledì 11 ottobre 2017

#75 La vita segreta delle mucche di Rosamund Young |Mini recensione|

Buongiorno miei cari!
Oggi sono un tantino assonnata, più del solito...


Perciò passiamo alla recensione, prima che io mi addormenti sulla tastiera!

(Un grazie infinite alla Garzanti che mi ha omaggiato della copia digitale!)

La vita segreta delle mucche 
di Rosamund Young
Editore: Garzanti
Pagine: 150
Prezzo: 15,00 euro
Alla fattoria di Kite's Nest, nel cuore della campagna inglese, le mucche - ma anche le pecore, i maiali, le galline - vivono in piena libertà: possono scegliere autonomamente come muoversi, dove pascolare, chi frequentare, come trascorrere il loro tempo. E, lasciate libere, esprimono tutta la loro particolarissima identità: Chippy Minton, per esempio, non riesce a dormire con le zampe sporche di fango, e tutti i giorni fa ritorno al fienile per pulirsi. A Cicciotta gli uomini stanno più simpatici delle donne. Il toro Jake invece ha un vizio: sembra sia diventato dipendente dai fumi di scarico di un vecchio Land Rover. Gemima, la mucca più fiera e indipendente, saluta tutti quasi irritata, scrollando la testa. In questo ironico racconto capace di scaldare i cuori, Rosamund Young ci accompagna con grazia tra i campi della tenuta di famiglia, e ci svela come le mucche amano, giocano e si legano fino a formare amicizie in grado di durare per sempre, mostrandoci il mondo e la vita degli animali da una prospettiva totalmente nuova, e riportandoci a contatto con una natura affettuosa e materna, in una fattoria che non potremo fare a meno di sognare come casa.


LA TROVAVO APPROPRIATA. LOL


Signori e signore,mucche e torri, pecore e galline...animali della fattoria tutti riuniti, oggi vi parlerò della vita segreta delle muuuuucche!


Perchè quelle facce?
Non posso parlare di mucche?
Che vi hanno fatto di male? Conducono delle vite interessanti pure loro eh!
E dopo aver letto questo libricino posso affermare che sono più intelligenti di molti altri personaggi di cui ho letto vita, morte e miracoli.
Non scherzo.

Rosamund Young di mucche se ne intente, visto che ci è cresciuta accanto, anzi credo che non ci sia nessuno al mondo che le conosca bene quanto lei. Per Rosamund le mucche, così come tutti gli animali, sono degli individui con delle proprie caratteristiche, sentimenti e anche con una loro intelligenza ed è proprio vero anche se per molti non è così.
Per esempio io ho un coniglio carino e piccino e ogni volta che dico che ha casa ho un coniglio la gente mi guarda stranita, "Che ci fai con un coniglio?" "Che fa?" "Ma ti capisce?" (ci sono le persone carine carine che dicono pure "Lo fai al forno?")  e a me ogni volta mi tocca ripetere "Sì, sì, sì mi capisce...meglio di te mi capisce!", il mio Pucci (mai fare scegliere i nomi ai padri!) è un coniglietto tanto carino che capisce quando viene chiamato, che ti riporta indietro la palla quando gliela lanci e che si offende quando stai fuori  lasciandolo solo...già si offende, non mi guarda neanche in faccia e se lo fa ha una certa aria da "Che vuoi da me? Dammi biscotto e sparisci dalla mia vista!".
Tutto questo per dirvi che non solo i cani e i gatti sono buoni animali da compagnia.
Anche un coniglio può esserlo.
E perchè no, anche una mucca!
In questo saggio l'autrice vuol farci notare proprio questo.

La Young ci racconta in modo molto semplice e anche ironico alcuni aneddoti della sua vita in fattoria concentrandosi soprattutto sulle sue amate mucche: le loro amicizie, come preferiscono dormire, l'affetto che le lega una alle altre e il diversi modi di muggire (c'è differenza tra un muuuu e un mumu!).

"[...] i bovini riescono a trovare anche spazio per dedicarsi ad attività extracurricolari, come fare da baby sitter alla prole di un amica, piluccare more, ingaggiare qualche round di lotta con un albero o con un albero o un mucchio di sabbia, giocare a rincorrersi con un gruppi di giovani o una volpe, oppure discutere con la figlia di un parto imminente."

Via via che leggevo non mi sembrava più di star leggendo un libro su delle mucche, ma di leggere delle vicissitudini legate a delle persone. Più leggevo e più Emily, Jake, Cicciotta e Signora Pasticcio diventavano reali, piccole e grandi mucche (e tori) mi hanno fatto entrare nella loro vita serena e felice...anche se purtroppo non tutte le mucche possono dire di viverla allo stesso modo; la Young si sofferma molto anche su come molti allevamenti allevino in modo disumano questi poveri animali.

Perciò se volete sapere di più sulla vita delle mucche (e non solo!) vi consiglio questo libricino!

VOTO FINALE
☆☆☆ e mezzo su cinque

Adesso io cerco di riprendermi....muuuuu!
(HO SONNO!)


9 commenti:

I vostri commenti mi rendono felice!
Lasciatene uno, vi risponderò con piacere. ♥