martedì 8 marzo 2016

We are women! Le mie 5 protagoniste femminili preferite.

Buona festa della Donna mie dolci fanciulle!
Spero che questo sia per voi un buon giorno e che il resto del mondo non si dimentichi di rispettarci anche tutti gli altri giorni!

Cooomunque, visto che oggi è la festa dedicata all'essere più forte del mondo (yeah, girl power!) ho pensato di dedicare un post a quelle che sono state le mie protagoniste femminili preferite, chiamatele pure eroine in un certo senso lo sono.

Allora iniziamo!

Hermione Jean Granger



La Strega più brillante della sua età, colei che ha salvato il...didietro al Prescelto un milioni di volte, ecco a voi Hermione Jean Granger!
Lei è sicuramente una delle mie preferite, perchè con Hermione ci sono cresciuta pagina dopo pagina, libro dopo libro.
Forse all'inizio potrà risultare un po' insopportabile, ma poi si ama: è forte, intelligente e ci ricorda che la bellezza non è tutto!





Elizabeth Bennet

 


Uno dei motivi per cui amo Orgoglio e pregiudizio è Darcy Elizabeth. Senza dubbio è una dei personaggi con più carattere: dolce, sensibile, ma anche ironica e testarda.
Una delle sorelle Bennet che preferisco, anche se le altre sono molto, molto, odiose! Si salva solo la dolce Jane.

E poi  la nostra Lizzie è riuscita a conquistare il cuore dell'orgoglioso di Mr. Darcy e per questo merita tutta la mia stima e anche un po' di invidia e.e






Jane Eyre

 


Di Jane Eyre quello che mi piace di più è la sua crescita all'interno del romanzo e la forza con cui prende in mano la sua vita e la sua indipendenza nonostante la sua arrogante zia (odio puro) fin da piccola le abbia ripetuto che era praticamente niente. Lei è una di quelle donne che si è fatta praticamente da sè, senza chiedere l'aiuto di nessuno.










Jo March





Ognuna delle sorelle March ha qualcosa di speciale, ma Jo ha quella marcia in più che me l'ha sempre fatta apprezzare più delle altre, col suo carattere così forte e ribelle e la sua forza nel rincorrere il suo più grande sogno: quello di diventare scrittrice  per cui non si è mai arresa.












Bridget Jones



Ragazze lei è il mio idolo!
Come posso non amarla?
Mi fa morir da ridere ogni volta!


Se ce l'ha fatta lei ad accaparrarsi uno come Mr. Darcy (un nome una garanzia) possiamo farlo tutte!





Qui ne ho elencate solo cinque,  ma sarebbero molto di più, mancano Katniss di Hunger Games, Blue de I cento colori del blu, Chiyo/Sayuri di Memorie di una Geisha e tante, tante altre!


E le vostre eroine letterarie quali sono?

16 commenti:

  1. Guarda che quel "Darcy" cancellato non è passato inosservato, ormai conosciamo il tuo punto debole.
    No, comunque, mi piacciono tutte e cinque le eroine che hai scelto, ognuna donna a suo modo, perché (ecco la scoperta del secolo!), non c'è un unico modo di essere donna.
    Mi trovi perfettamente d'accordo con la tua descrizione di Jane Eyre: questa ragazza è come una canna di bambù, sembra così fragile, eppure non si spezza!
    E mi fa piacere che tu abbia concesso un piccolo spazio anche a Chiyo/Sayuri, lo meritava proprio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Memorie di una geisha è un libro davvero molto bello così come la sua protagonista, meritava un piccolo accenno. ;)

      Elimina
  2. Adoro tutte e cinque queste eroine, sono cresciuta con loro, le ho amate, mi hanno fatto ridere (soprattutto Bridget), mi hanno mostrato quanto possono essere forti... ma quella più forte in assoluto per me resta Jane Eyre :) perché come dici tu si è fatta completamente da sola...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì credo che Jane Eyre sia una delle migliori ^^

      Elimina
  3. Adoro jo in tutto dall' essere testarda, goffa e un pò maschiaccio e poi Bridget come si può non amarla? *_* Auguri a tutte alle creature più belle al mondo!!;)

    RispondiElimina
  4. Per me, Jane Eyre e Phèdre (da Il dardo e la rosa) vincono su tutte <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il dardo e la rosa non l'ho ancora letto, anche se sta lì ad aspettarmi e.e

      Elimina
  5. Tutte le protagoniste che hai scelto sono davvero molto interessanti. La mia preferita in assoluto è Jane Eyre! Se ti va passa dal mio blog: http://lalibreriadiluce.blogspot.it/

    RispondiElimina
  6. Hermione mi è diventata sempre più simpatica con l'andare avanti della storia. Nel primo volume era troppo saputella, ma alla fine l'ho adorata.

    Elizabeth Bennet insomma, non l'ho né apprezzata né disprezzata.

    Al contrario ho adorato Jane Eyre da bambina, ma mi ha molto deluso una volte crescita, il suo moralismo e il suo timore reverenziale mi ha infastidito tremendamente.
    Cavolo per il tuo grande amore (o almeno per quello che definisci esser tale) dovresti essere disposta a mettere da parte anche il tuo buon nome! Invece lei ha dato la precedenza a quello che gli altri avrebbero potuto dire/pensare.

    Anche Jo non ha riscosso troppo le mie simpatie, l'ho vista troppo spesso in competizione con Amy. Diceva di non desiderare una cosa ma, non appena Amy la otteneva, era lì invidiosa pronta sbattere i piedi per terra.
    Ho apprezzato il suo affetto per Beth, ma è riuscita a rovinare anche quello quando le promette che non l'avrebbe mai abbandonata durante la malattia e poi, dopo aver visto Amy partire per l'Europa, annulla subito la parola data e parte per l'America! Mah!


    Ti invito a partecipare al mio Giveaway, in palio due copie cartacee di "Dralon" un bellissimo fantasy illustrato + segnalibro.

    RispondiElimina
  7. Ma che carino questo post.
    Non ci crederai ma io quoto tutte le tue scelte. Mi piacciono tantissimo le tue scelte soprattutto Lizzie Bennet che adoro.

    RispondiElimina
  8. Mi piacciono tantissimo questi post a tema =D Condividiamo Jane, Elizabeth e Jo *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne avrei messe tante altre, ma sarebbe stato un po' lungo :D

      Elimina

I vostri commenti mi rendono felice!
Lasciatene uno, vi risponderò con piacere. ♥