lunedì 20 febbraio 2017

Cuori in viaggio! #11 Cosa penso di...Il primo amore sei tu di Stephanie Perkins |Recensione|

Buon inizio di settimana miei cari!
Io sono parecchio 'meh' perchè stanotte ho dormito 'a rate', ho passato più tempo sveglia che addormentata, ma lasciamo perdere e parliamo di qualcosa molto più piacevole, ossia l'ammmoooore!
Vi ricordate l'iniziativa di cui vi avevo parlato qualche settimana fa? Il blogtuor "Cuori in viaggio"? QUI avete tutte le informazioni, ma oggi tocca a me! Yeah!


Dove vi porterò? E soprattutto di che storia d'amore vi parlerò?





Il primo amore sei tu
di Stephanie Perkins
Editore: DeAgostini
Prezzo: 14,90
Pagine: 295
SINOSSI
Lola ha diciassette anni, un gusto un po’ stravagante per la moda, e tre piccoli, piccolissimi desideri. PRIMO Andare al ballo della scuola vestita da Maria Antonietta. SECONDO Convincere i genitori che Max è il fidanzato migliore del mondo. TERZO Non rivedere più Cricket Bell. Mai più. A volte però il destino gioca brutti scherzi e la famiglia Bell al completo si trasferisce nella casa proprio di fronte a quella di Lola. All’improvviso la ragazza sente il mondo crollarle addosso. Per due anni ha faticosamente tentato di dimenticare Cricket, e ora tutti i suoi sforzi sembrano vanificati. Cricket è di nuovo lì, davanti ai suoi occhi, e con lui il ricordo di ciò che è stato e di quell’ultima giornata insieme… Lola è sicura di aver voltato pagina con Max e di non provare più niente per Cricket. Ma allora perché sente il cuore batterle all’impazzata ogni volta che lo incontra? Forse perché il primo amore non si scorda mai?


"Lo so che non sei perfetta. Ma sono proprio le imperfezioni di una persona a renderla perfetta per qualcuno."

Quanto è dolce questo libro?
No, un attimo non è il libro ad essere dolce, ma la storia!! No anzi ad essere dolcissimo è Cricket Bell: un amore di ragazzo, un amore di vicino, un amore punto e basta! Ma non è un amore qualsiasi è il primo amore di Dolores Lola, una ragazza molto originale, con uno stile tutto suo e che cambia così tante volte da non sembrare mai la stessa, ma il suo cuore non cambia, il suo cuore pensa ancora a chi per la prima volta gli ha fatto provare i primi 'sospiri' d'amore e nonostante il tempo sia passato il cuore di Lola ricorda Cricket come fosse ieri, anche se male, anche se il suo primo amore è stato quello che lo ha spezzato per la prima volta, ma questo non gli impedisce di battere e soprattutto di ricordare...e com'è che si dice? "Il primo amore non si scorda mai", non c'è niente di più vero!
La storia di Lola è sicuramente una di quelle storie che si legge in un soffio e ti lascia un senso di leggerezza e il sorriso sulle labbra, se cercate un libro dolce e piacevole questo è quello che fa per voi, ma attenzione: potreste provare l'irresistibile voglia di abbracciare Cricket! Vi avverto, questo ragazzo è la dolcezza fatta persona e (udite, udite) non è un bad boy! Sia ringraziato il cielo, perchè di questi ragazzacci dal lato oscuro non se ne può più! Certo, possono essere intriganti e affascinanti, ma irreali! Invece Cricket potrebbe essere il tipico ragazzo che si incontra a scuola o come nel caso di Lola il nostro vicino di casa (per la cronaca: io non ho vicini così!), ma purtroppo a causa della loro timidezza non vengono notati dal 'gentil sesso', poveretti!
Lola invece è semplicemente Lola: stravagante, originale e piena di creatività, una ragazza che non passa inosservata grazie ai suoi look bizzarri dove abbina parrucche fluo a vestiti di tutti i generi e non le importa cosa gente pensi di questo suo modo di vestirsi, lei è così, prendere o lasciare. Di sicuro questa non è l'unica stranezza di Lola, anche la sua vita è parecchio strana: vive in quartiere di San Francisco dove essere originali è qualcosa di normale e poi c'è da dire che ha due papà, perchè la sua mamma...beh...non è la tipica mamma, ma conoscerete i particolari della sua storia se deciderete di leggere il libro (muahahahahah!), quello di cui voglio parlarvi sono Lola e Cricket, Cricket e Lola e la loro storia che fra alti e bassi vi farà venire gli occhi a cuoricino, davvero! Ovvio fra i due ci saranno parecchi ostacoli, soprattutto dovuti all'indecisione di Lola, perchè il suo cuore è diviso, spezzato: da una parte ci sta Cricket mentre dall'altra c'è Mark, suo attuale ragazzo e personaggio che ho letteralmente odiato (quanti schiaffi!) perchè incarna alla perfezione l'ideale di bad boy (anche troppo) e non l'ho sopportato, mi chiedo come Lola abbia potuto scegliere di stare con lui! INSOPPORTABILE!
Bello mio sarai pure figo e un musicista bello e dannato, ma per me è un NO!
Ed è inutile dirvi che ho fatto il tifo per Cricket, perchè il poveretto è così carino, timido e dolce che non si può fare altro e poi è un genio! L'ho adorato! ♡
Perciò se siete alla ricerca di un libro romantico e dolce, dove la storia non è di sicuro il solito romance a cui siamo abituate questo libro fa per voi! E vi ricordo che questo non è il solo libro della Perkins uscito in Italia, abbiamo anche Il primo bacio a Parigi con Anna e Entienne, due personaggi che ritroveremo anche nella storia di Anna e Cricket; vi consiglio di leggere anche questo, assolutamente! Di sicuro questa autrice sa dare alle sue storie un tocco in più, riuscendo a far capitolare anche il più freddo dei cuori senza appesantirlo troppo con inutili ed eccessivi sentimentalismi.

VOTO FINALE
☆☆☆☆ su 5

Allora che ne dite? Vi ho incuriosito?
Domani la tappa sarà su Leggere in silenzio! #staytuned!

Sempre con tanto amore,

10 commenti:

  1. avevo letto l'altro libro di questa autrice e ho avuto anche io la sensazione di dolcezza, voglio recuperare anche questo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che arrivi presto in Italia anche il terzo libro di quest'autrice ^^

      Elimina
  2. Mi sono piaciuti sia IL primo bacio a parigi sia Il primo amore sei tu, ma io ho un debole per quest'ultimo! Non solo per Cricket (dolcino lui ♥), ma soprattutto per Lola *-* adoro i personaggi creativi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ho preferito questo, non solo per i personaggi ma anche per la storia *W*

      Elimina
  3. Della Perkins ho letto solo Il primo bacio a Parigi, però l'avevo trovato molto carino! Questo, a onor del vero, mi ispira un po' di meno, ma chissà cosa ci riserva la penna dell'autrice...:)

    RispondiElimina
  4. Adoro i libri in cui il ragazzo non è un Bad Boy! Mi piace molto la tua recensione e mi hai molto incuriosita! Lo aggiungo in WL!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I bad boy mi hanno un po' stancato a dire la verità! u.u

      Elimina
  5. Che bello :D Qualcosa di diverso ci sta sempre, quindi sicuramente lo tengo in considerazione per futuri acquisti ;)
    Dici, quindi, che sia meglio partire con "Il primo bacio a Parigi"? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Può essere anche letto da solo, ma se vuoi conoscere qualcosa in più su Anna e Entienne ti conviene partire da quello ;)

      Elimina

I vostri commenti mi rendono felice!
Lasciatene uno, vi risponderò con piacere. ♥